Bachelor Thesis presentation

  • Published on
    12-Nov-2014

  • View
    1.972

  • Download
    0

Embed Size (px)

DESCRIPTION

 

Transcript

<ul><li> 1. Quaestio: un'applicazione web per il monitoraggio della soddisfazione dei clienti Laureando: Stefano Tranquillini Universit degli studi di Trento Facolt di scienze matematiche fisiche e naturali Relatore: Prof. Maurizio Marchese Correlatore: Dott. Luigi Perna</li></ul> <p> 2. Obiettivi </p> <ul><li>Studio delletecnologie webe dei suoi utilizzi. </li></ul> <ul><li>Caso di studio: Sviluppo di un applicazione webper la gestione diquestionari . </li></ul> <p> 3. Contesto Azienda : Enginsoft Spa.sperimentazione virtuale ingegneristica.Questionari soddisfazione dei clientidei corsi formativi sulle tecnologie(iso 9000). Vantaggi previsti: </p> <ul><li>Risparmio tempo (creazione e raccolta dati) </li></ul> <ul><li>Diminuire costi di produzione </li></ul> <ul><li>Facilit di gestione</li></ul> <ul><li>Riutilizzo </li></ul> <ul><li>Multilingua </li></ul> <ul><li>Controllo risposte utenti </li></ul> <ul><li>Gestione questionari anagrafica/anonima </li></ul> <p> 4. Strumenti utilizzati: Struts Framework di apache che implementa il patternMVC Model:definisce i dati e le operazioni. View:Presentazione. Controller:Implementa logica applicativa. Vantaggi </p> <ul><li>Modularit e Riusabilit :diversi ruoli diversi componenti </li></ul> <ul><li>Mantenibilit :modifica di singoli livelli </li></ul> <ul><li>Rapidit di sviluppo : sviluppo parallelo in pi team </li></ul> <ul><li>File di configurazione centralizzato : contiene riferimenti, forward ecc </li></ul> <ul><li>FormBean:popolamento automatico con dati del form </li></ul> <ul><li>Tag (Bean, Html, Logic) :gestione bean, creazione html, iterazione oggetti </li></ul> <ul><li>Validazione dati di un form : validazione dellinput utente (funzione o XML) </li></ul> <ul><li>Tiles : generazione di layout standard. Pagina di layout che contine altre pagine </li></ul> <p> 5. Strumenti utilizzati: Ajax A sincronousJ avascripta ndX ML La richiesta asincrona </p> <ul><li>Vantaggi :</li></ul> <ul><li>Pi richieste differenti contemporaneamente. </li></ul> <ul><li>Interfacce ricche e dinamiche.</li></ul> <ul><li>Indipendente da SO e Browser e lang server. </li></ul> <ul><li>Meno carico di dati in transito. </li></ul> <ul><li>Svantaggi:</li></ul> <ul><li>Tasti del browser e link. </li></ul> <ul><li>Debugging </li></ul> <p>Utilizzi:Interfacce dinamiche e ricche di funzionalit (Gmail GoogleMaps ecc) 6. Strumenti utilizzati: Altri </p> <ul><li>J2EE :Java enterprise edition. </li></ul> <ul><li><ul><li>Servlet </li></ul></li></ul> <ul><li><ul><li>JSP </li></ul></li></ul> <ul><li><ul><li>JavaBean </li></ul></li></ul> <p>Tomcat e Postgres :Server e database iBatis :Gestione database. Restituisce le query come oggetti. Query xml esterno JasperReport :Librerie per la creazione di report. Struttura esterna in un file XML che viene riempito con i dati alla richiesta dellutente Realm :Tomcat, sfrutta un database dal quale ricava le credenziali gestisce in automatico login e permessi daccesso. Log4J :logging semplice ed efficace, con personalizzazione delloutput in classi 7. Requisiti principali </p> <ul><li>Gestione modulare del questionario </li></ul> <ul><li>Gestione questionari multilingua </li></ul> <ul><li>Utilizzo del database esistente</li></ul> <ul><li>Gestione questionari anonimi e non anonimi </li></ul> <p>Dividere in moduli e domande in modo da poter riutilizzare un singolo modulo o domandain pi questionari Creazione di questionari in pi lingue. stessa forma e significato del questionario diverso contenuto (lingua del testo). Utilizzare sistema esistente per gestione anagrafica e corsi. Possibilit di rendere anonime le richieste di informazioni allutente in modo da togliere limbarazzo di valutazioni per corsi con pochi utenti. 8. Utenti del sistema CORSISTA AMMINISTRATORE 9. Problematiche Multilingua: creare e utilizzare questionari in pi lingue. Modulare : Riutilizzare componenti di altri questionari. Problema:Controlli per avere una struttura utilizzabile in tutte le lingue richieste. Soluzione: </p> <ul><li>Creazione:obbligatorio inserimento lingue questionario(validate) </li></ul> <ul><li>Oggetto esistente : si mostrano solo oggetti compatibili. (query) </li></ul> <p>Problema:Mantenere la struttura dei questionari nel riutilizzo dei componenti Soluzione: </p> <ul><li>Questionari non risposti:Aggiungere e modificare, mostra avviso.</li></ul> <ul><li>Questionari gi risposti : Aggiungere ma NON modificare. </li></ul> <p>Riguardano la gestione del questionario 10. Interfaccia: Admin Aggiungi domanda. 11. Aggiunta domanda Ajax 12. Aggiunta domanda 13. Aggiunta domanda 14. Interfaccia: Utente 15. Interfaccia: Utente 16. Interfaccia: Report 17. Conclusioni </p> <ul><li>Applicazione funzionante e in fase di integrazione </li></ul> <p>Soddisfa le richieste e funzionalit Raccolta di feedback ed eventuali bug. Utilizzo stimato circa 500 utenti lanno. </p> <ul><li>Utilizzi possibili </li></ul> <p>Tutti i contesti dove necessaria una gestione di questionari a scopo di ricavare informazioniper migliorare i servizi(Customer relationship management). Sviluppi possibili </p> <ul><li>Possibilit di aggiungere di lingue a questionari gi creati. </li></ul> <ul><li>Estendere le tipologie di risposte. </li></ul> <ul><li>Aggiungere altri utenti (Docente, gestore corsi, manager) </li></ul> <ul><li>Migliorare interfaccia utilizzando Ajax in maniera pi massiccia (Drag&amp;Drop). </li></ul> <p> 18. </p> <ul><li>FINE</li></ul> <ul><li>Grazie per lattenzione. </li></ul>