ACCIAIO INOX PROGETTAZIONE

  • Published on
    07-Jul-2015

  • View
    436

  • Download
    0

Embed Size (px)

Transcript

Manuale di progettazione per strutture in acciaio inossidabile (Terza Edizione) ii 2006 Euro Inox e The Steel Construction Institute 2-87997-206-X 2-87997-039-3 (Prima Edizione) Euro Inox e The Steel Construction Institute hanno fatto ogni sforzo per far s che le informazioni presentate siano tecnicamente corrette. In ogni caso, si avvisa il lettore che il materiale qui contenuto presentato unicamente per informazione generale. Euro Inox, The Steel Construction Institute e tutti coloro che hanno fornito contributi non rispondono di qualunque danno o perdita causata dallimpiego delle informazioni contenute in questa pubblicazione. ISBN 2-87997-187-X CD-ROM ISBN 2-87997-204-3 versione inglese ISBN 2-87997-205-1 versione francese ISBN 2-87997-207-8 versione spagnola ISBN 2-87997-208-6 versione finlandese ISBN 2-87997-209-4 versione svedese ISBN 2-87997-210-8 versione tedesca iiiPREFAZIONE Terza edizione Questa Terza Edizione del Manuale di Progettazione stata redatta dallo Steel Construction InstitutecomerisultatodelprogettodiricercaFRACProgettodivalorizzazione Progettazionestrutturaleinacciaioinossidabilelavoratoafreddo(contrattoRFS2-CT-2005-00036).SitrattadiunarevisionecompletadellaSecondaEdizioneconloscopodi includeregliacciaiinossidabiliausteniticilavoratiafreddoeaggiornaretuttiiriferimenti allenuoveversionidegliEurocodici.QuestaterzaEdizionefariferimentoalleparti principalidelleEN1990,EN1991 ed EN 1993. Lapproccio della progettazione strutturale alfuoconelCap.7statoaggiornatoesonostateinseritenuovesezionisulladurabilit dellacciaioinossidabileinstruttureinterrateesullavalutazionedelcostodelciclodivita della struttura (life cycle costing). Trenuoviesempidiprogettazionesonostatiaggiuntipermostrarelusoappropriato dellacciaioinossidabile.Questisonostaticompletatidaiseguentipartnerdelsuddetto progetto FRAC: Universitat Politcnica de Catalunya (UPC) The Swedish Institute of Steel Construction (SBI) Technical Research Centre of Finland (VTT) Uncomitatodiverificaprogettuale,compostodairappresentantidiognipartecipante, subcontraentiedorganismifinanziatori,haoffertolasuasupervisioneailavoriedha contribuitoallaredazionedelmanuale.Leseguentiorganizzazionihannopartecipatoalla stesura di questa Terza Edizione: The Steel Construction Institute (SCI) (coordinatore del progetto) Centro Sviluppo Materiali (CSM) CUST, University of Blaise Pascale Euro Inox RWTH Aachen Institute of Steel Construction Technical Research Centre of Finland (VTT) The Swedish Institute of Steel Construction (SBI) Universitat Politcnica de Catalunya (UPC) Seconda edizione Questo manuale di progettazione stato redatto dallo Steel Construction Institute per essere pubblicato come risultato del programma finanziato dalla CECA "Progetto di valorizzazione -Sviluppo dell'uso di acciaio inossidabile in edilizia" (contratto 7215-PP-056) e costituisce unarevisionecompletadelManualediprogettazioneperstruttureinacciaioinossidabile preparato dallo stesso Istituto fra il 1989 ed il 1992 e pubblicato da Euro Inox nel 1994. Questa nuova edizione tiene conto dei progressi delle conoscenze in tema di comportamento dellestruttureinacciaioinossidabilenell'ultimodecennioed,inparticolare,sonostati inseritiinuovisuggerimentidiprogettazionedelprogettofinanziatodallaCECAe ivrecentementeconcluso,Sviluppodell'usodiacciaioinossidabilenell'edilizia(contratto 7210-SA/842),chestatoampliatoconl'inserimentodelprogettodistruttureresistential fuoco. Negli ultimi 10 anni sono state emesse nuove norme europee sugli acciai inossidabili, suicollegamenti,sullaproduzione,sulmontaggio,sullesaldature,ecc.Questomanuale stato aggiornato alle normative attuali ed ai dati in esse precisati. Uncomitatodiverificaprogettuale,compostodairappresentantidiognipartecipante, subcontraentiedorganismifinanziatori,haoffertolasuasupervisioneailavoriedha contribuito alla redazione del manuale. Gli esempi riportati sono stati effettuati presso i seguenti partecipanti: Istituto di Tecnologia di Lule; Centro di Ricerca Tecnica della Finlandia (VTT); RWTH di Aachen; Centre Technique Industrial de la Construction Mtallique (CTICM) The Steel Construction Institute (SCI) Sono stati membri del comitato direttivo e/o hanno redatto gli esempi di progetto: Nancy BaddooThe Steel Construction Institute Massimo BarteriCentro Sviluppo Materiali (CSM) Bassam Burgan The Steel Construction Institute Helena Burstrand KnutssonSwedish Institute of Steel Construction (SBI) Lars HamrebjrkSwedish Institute of Steel Construction (SBI) Jouko KouhiTechnical Research Centre of Finland (VTT) Roland MartlandHealth and Safety Executive (UK) Enrique MirambellUniversitat Politcnica de Catalunya (UPC) Anders OlssonAvestaPolarit AB (publ)(ex Lule Institute of Technology) Thomas PaulyEuro Inox Esther RealUniversitat Politcnica de Catalunya (UPC) Ivor RyanCentre Technique Industrial de la Construction MtalliqueHeiko StangenbergRWTH Aachen Institute of Steel Construction Asko TaljaTechnical Research Centre of Finland (VTT) v RINGRAZIAMENTI Si ringraziano vivamente i seguenti organismi per il loro sostegno finanziario al progetto: FondodiRicercaperlAcciaioedilCarbone(FRAC)(exComunitEuropeadel Carbone e dell'Acciaio (CECA)) Euro Inox Health and Safety Executive (Regno Unito) Outokumpu Stainless Oy. viPREMESSA Questomanualestatopreparatoperguidareingegneriespertinellaprogettazionedi strutture in acciaio in generale, non necessariamente solo inossidabile. Non deve considerarsi assolutamente come pubblicazione di carattere ufficiale, n come testo in grado di esimere i progettistidallalororesponsabilitdigarantire,neirisultati,lasicurezzaelafunzionalit delle strutture. Il manuale diviso in due parti: Parte IRaccomandazioni Parte II Esempi di Progettazione LeraccomandazionidellaParteIsonoformulatesecondolafilosofiadeglistatilimiteed, all'occorrenza,siadeguanoaquelledelleseguentiPartidellEurocodice3,Progettazione delle strutture in acciaio: EN 1993-1-1Progetto di strutture in acciaio: norme generali sugli edifici EN 1993-1-2Progetto di strutture in acciaio: strutture anti-incendio EN 1993-1-3 Progetto di strutture in acciaio: elementi e lamiere sottili formatia freddo EN 1993-1-4Progetto di strutture in acciaio: acciai inossidabili EN 1993-1-5Progetto di strutture in acciaio: elementi strutturali a piastra EN 1993-1-8Progetto di strutture in acciaio: giunti e collegamenti EN 1993-1-9Progetto di strutture in acciaio: resistenza alla fatica EN 1993-1-10 Progetto di strutture in acciaio: qualifica dei materiali per tenacit alla frattura QuestoManualefornisceperalcunifattorisolovaloriraccomandati,chepossonoessere soggetti a modifica a livello nazionale attraverso Documenti Nazionali di Applicazione. GliEsempidiProgettazionecontenutinellaParteIImostranocomedevonoutilizzarsile Raccomandazioni.Unsistemadiriferimentiincrociatiindividuailcapitolodegliesempi corrispondente alla raccomandazione in oggetto. LeRaccomandazioniegliEsempidiProgettazionesonodisponibilion-linepressoSteelbiz (www.steelbiz.org)esulsitowebdiEuroInox(www.euro-inox.org).UnCommentoalle Raccomandazioni,cheincludeuninsiemecompletodiriferimenti,inoltredisponibileon-line su questi siti. Lo scopo del Commento alle Raccomandazioni consentire al progettista divalutareifondamentidelleraccomandazioniefacilitarelosviluppodirevisioninon appenanuovidatisirendanodisponibili.Conloccasione,vengonopresentatiirisultatidi variecampagnesperimentalicondottespecificatamenteperfornireunabasedidati sperimentalialManuale.LeRaccomandazioni,gliEsempidiProgettazioneeilCommento alle Raccomandazioni sono anche disponibili su un CD edito da Euro Inox. viiUnostrumentodiprogettazioneon-lineinoltredisponibileallinkwww.steel-stainless.org/softwareperlaprogettazionedimembratureinacciaioinossidabileformatea freddosoggetteatensioneassiale,compressioneassialeoflessione.Lostrumentodi progettazionecalcolaleproprietdellasezioneelaresistenzadellemembratureinaccordo con le raccomandazioni contenute in questo Manuale di Progettazione. Le raccomandazioni di progettazione presentate in questo manuale si fondano sulle migliori conoscenzeadisposizioneall'attodellapubblicazione.Comunque,dapartedeipartecipanti alprogettoedeglialtripartecipantiallaredazionedelmanuale,nonsiassumealcuna responsabilitperlesionipersonali,morti,perdite,dannioritardi,comunquecausati,per l'uso dei suggerimenti contenuti in questo manuale. viii ixINDICE PREFAZIONEiiiRINGRAZIAMENTIvPREMESSAviPARTE I - Raccomandazioni 1INTRODUZIONE11.1Scopo11.2Simboli11.3Convenzione per gli assi delle membrature31.4Unit di misura3 2PRINCIPI DI PROGETTAZIONE52.1Requisiti generali52.2Progettazione agli stati limite52.3Carichi7 3MATERIALI: PROPRIETA, SCELTA E DURABILITA113.1Qualit dei materiali113.2Comportamento meccanico e valori di progetto delle caratteristiche meccaniche 163.3Propriet fisiche213.4Effetti della temperatura223.5Life cycle costing 223.6Scelta dei materiali233.7Durabilit26 4PROPRIETA DELLE SEZIONI TRASVERSALI354.1Generalit354.2Rapporti massimi larghezza/spessore354.3Classificazione delle sezioni trasversali354.4Larghezze efficaci394.5Elementi irrigiditi444.6Calcolo delle propriet delle sezioni484.7Resistenza delle sezioni 50 5PROGETTO DELLE MEMBRATURE555.1Introduzione555.2Membrature soggette a trazione555.3Membrature soggette a compressione555.4Membrature soggette a flessione595.5Membraturesoggetteallacombinazionedi carichi assiali e momenti flettenti 70 6PROGETTO DEI COLLEGAMENTI736.1Raccomandazioni generali736.2Giunti bullonati756.3Viti autofilettanti806.4Giunti saldati80 x 7PROGETTO DI STRUTTURE RESISTENTI AL FUOCO857.1Generalit857.2Propriet meccaniche ad elevata temperatura857.3Propriet termiche ad elevata temperatura887.4Determinazionedellaresistenzaalfuocodelle strutture 89 8FATICA97 9PROVE989.1Generalit989.2Determinazione della curva sforzo/deformazione 989.3Prove su membrature98 10ASPETTI DELLA FABBRICAZIONE10010.1Introduzione10010.2Immagazzinamento e movimentazione10010.3Operazioni di formatura10110.4Saldatura10310

Recommended

View more >