BIBLIOGRAFIA RAGIONATA DELL’UNDERGROUND E DEL RAP ?· BIBLIOGRAFIA RAGIONATA DELL’UNDERGROUND E…

  • View
    213

  • Download
    1

Embed Size (px)

Transcript

  • BIBLIOGRAFIARAGIONATADELLUNDERGROUNDEDELRAPITALIANO

    Ho voluto raccogliere in questa breve bibliografia quelli che reputo i testi pirappresentativieinteressantiperapprofondirelaculturahiphopelundergrounditalianonelle loro specifiche peculiarit, con particolare attenzione al lato antropologico elinguistico. Ho cercato inoltre di fare in modo che non sfugga il sottofondo culturaleinternazionaleincuilarealtitalianasicolloca,inserendoalcunilavorifondamentalisulMovimentohiphopingenere.

    JacopoBagattaunostudentediLettereModerneappassionatodilinguisticaediculturahiphopeunderground.AmascrivereefapartedelcollettivoredazionaledellarivistadiagitazioneculturaleStrumentiCritici,sullaqualepubblicaregolarmente.SilaureatoinLettereconunatesisullalinguadelrapundergrounditaliano.

    ArnoScholz,SubculturaelinguagiovanileinItalia,Hiphopedintorni,SantaRufinadiCittaducale(RI),Aracne,2004Moltoutileperanalizzareilrapelundergrounditalianodaunaprospettivalinguisticaeantropologica.Vengonoanalizzatelalinguadelrapelesuestruttureinsiemeallecausesocialicheledeterminano.Aoggirestaunodeilavoripicompletiinquestocampo.Interessanteescorrevole,ancheseatrattisifapiuttostotecnico.

  • DamirIvic,Storiaragionatadellhiphopitaliano,Roma,Arcana,2010Untestocheaffrontainprospettivastoricaleparticolaritdelnostrorap,intervistandoisuoiprincipaliprotagonistiefornendounriuscitoquadrodinsiemedelfenomenotutto:dalle posse, al genere militant, al mainstream, agli artisti pi orgogliosamenteunderground.

    DavidFoster Wallacee MarkCostello, Il rapspiegatoai bianchi [1990], tr. it. diChristianRaimoeMartinaTesta,Roma,minimumfax,2014Pur riguardando la realt americana, questopera di Foster Wallace e Costello restaimprescindibileperchiunquevogliaapprocciarsi adunanalisicriticaefilosoficadellaculturahiphopedellasuaespressionemusicale.ConlusualemaestriaWallacecoglieperfettamente lessenza di questo genere: come mai risulti cos spaventoso, qualicaratteristichelorendanotantopostmodernoequali nefaccianouncontenitoredienergia creativa in grado di scagliarsi contro la muffa e lo stantio della stragrandemaggioranzadellamusicacommercialecontemporanea.

    Giaime Fiuman, Vado a vivere nel Bronx. Arte filosofia musica di un ventenneunderground,Roma,FabioCroceEditore,2006MCGiaimestatounodeiprincipaliesponentidellascenaromanadelleoriginiecofondatore,insiemeagruppicomeColleDerFomentoeRobbaCoatta,dellastoricaRomeZoo,maxicrewdirapperromanideglianni90.mortoingiovaneetnel98acausadiuntumore.QuestolibrounaraccoltadiscrittiepensieridiquestogiovanemagimoltoinfluenteMC:testi,pensieri,ricordilegatiallasuaesperienzadiwriteredirapper.Unquadromoltopersonaleetoccantedellaculturaundergroundromana.

    Giuseppe Antonelli, Ma cosa vuoi che sia una canzone. Mezzo secolo di italianocantato,Bologna,ilMulino,2010Una storia linguistica della canzone italiana che abbraccia un periodo che va dallamusicasanremesedegli anni 50,alperiododei cantautori, al rockdemenzialedellaBolognadeglianni70,alrockealpopdeglianni80finoadarrivarealleposseeallhiphop.Mezzosecolodistoriadellitalianoattraversolecanzoni.UnlibromoltoutilepercollocareilrapallinternodiunprocessodiliberazionedellalinguanellacanzonecheiniziaproprioinquellacaldaBolognadegliSkiantosedintorni.

    HuguesBazin, Laculturahiphop [1995],tr.it.diFabrizioVersienti,Galatina(LE),Besa,1999Ilsociologopariginoanalizzainchiaveantropologicailmovimentohiphopdellacapitalefrancesedeglianni90,adottandounaprospettivadilarghevedutecheabbracciatutteledisciplinedellhiphop:lamusica,ilmovimentodelcorpoeladanza,ilwriting,igraffiti,il movimento hip hop in relazione allo spazio urbano, la figura antropologica delrapper come cantore del mondo che vive. Anche questo un testo che, pur nonriferendosiallambientespecificamenteitaliano,utilissimopercomprenderelessenzadellaculturahiphopingenere.

    LucaBandirali,Nuovorapitaliano,larinascita,Roma,StampaAlternativa,2013Si pu non essere daccordo con lui per molti versi, ma la maestria critica con cuiBandiraliingradodianalizzareipezzirapfuoridiscussione.Lesueanalisitengonocontodibeat,testo,flowecontesto.Iltuttoconditodaunafortecaricaemotivadaparte di un Autore che, per quanto i suoi gusti e le sue vedute sul mainstreamelundergroundsianodecisamentediscutibili,restaunsinceroappassionatodirap.

  • MathieuRigouste,Lethormedelahoggra.Histoiresetlgendesdelaguerresociale,laCelleSaintCloud,BBoyKonsian,2011Mathieu Rigouste un ricercatore indipendente, un ragazzo di periferia da anniimpegnatonellelottesocialichecoinvolgonolerealtdeighettifrancesi.Loperanonriguarda la realt italiana, ma una storia, sotto le maschere del racconto,dellimperialismoedella lottasocialeraccontataattraversolageografiadellebanlieuparigineaimarginidellimpero,conil lorosottosuoloe la loroculturadistrada.Unpiccologioiellinodinarrativaunderground.

    PaoloGiovannetti,Dallapoesiainprosaalrap,Novara,Iterlinea,2008Ilrapunritornoaquellametricaeaquelloscandireregolaredelloscorrereprosodicocos bistrattatodallapoesiainprosadeipoeti avanguardisti delNovecento?SecondoGiovannetti il rapsi inserisce inunrinnovamentodella tradizionemetricaepoeticainiziato negli anni 50 che ritorna come un fiume carsico nelle nuove forme diespressionegiovanile.

    Pierfrancesco Pacoda, Alba Solaro, Carlo Barzaglia, Posse italiane. Centri sociali,undergroundeculturagiovaniledeglianni90inItalia,Firenze,Tosca,1992Unamappadellanascenteculturahiphopitaliana,segnatadaunprimoperiodoincuileposse,questocaratteristicomixmusicaletraraperaggamuffin,eranodiffuseneicentrisocialidituttalaPenisola.

    Stefano Monfeli, Monia Cappuccini, Just push the button. Writing metropolitano,Roma,StampaAlternativa,2003Una storia del writing in Italia raccontata attraverso le testimonianze dei direttiprotagonisti. Quasi undocumentariodi storievissute,conparticolareattenzioneallarealtdiRomadeglianni90,lacuilineametropolitanastataampiamentebattutadawriterprovenientidatuttaEuropa.

    Strade strappate, storia rappata dellhip hop italiano, a cura di Andrea Cegna eMatteoVillaci,Milano,AgenziaX,2015Icuratorisonoautorisolodellevarieintroduzioniaicapitolieagliargomenti,perilrestosonoglistessiprotagonistiaparlare:writer,rapperedjcomeBaby,Bonnot,Clementino,Danno,DjBaro,Ensi,Esa,KaosOne,MilitantA,FrancescoPaura,DjJadraccontanoattraverso le loro testimonianze la storia dellhip hop nostrano, affrontando i temidellunderground,dellamoda,delmainstream,deiluoghichiavediquestacultura.Unriuscitoraccontocoralechemantieneunabuonacoerenzainterna.Bellaanchelideadellostorifyinappendicecondocumentarielibrisullargomento.

    TuriMessineo,BlackHole.Unosguardosullundergrounditaliano,Torino,Eris,2015Citodirettamentedalla descrizioneufficiale chenonpu esserepi esaustiva: BlackHole.Unosguardosullundergrounditalianoloperatitanicaeindispensabilecheriescearacchiudere la storia dellunderground italiano dagli anni 70 ai nostri giorni. unviaggiotratuttiqueglielementichecompongonolediverserealtmusicalieartistiche:nonsololeduesceneundergroundpereccellenza,ilpunkelhiphopcontuttelelorocontaminazioni,maanchetuttiqueifenomeniculturaliesplosivichehannocontribuitoacreare un immaginario collettivo, a partire da festival musicali, centri sociali, spazioccupatieradiolibere.

  • u.net,Renegadesoffunk.IlBronxeleradicidellhiphop,Milano,AgenziaX,2011Il libro non riguarda il Movimento italiano ma lAutore s: u.net un grandeappassionatoestudiosodiculturahiphopitalianaemondiale.Questotestounodeipicompletisaggisullastoriadellanascitadelprimissimohiphopamericano.Illavoro,ottimamentedocumentato,corredatodachicchediintervisteaiprotagonistiprincipalidiquellascenaormaidiventataleggendaria.Sonoabbracciatetutteledisciplinedellaculturahiphop:writing,MCing,beatmaking,breakdancingeDjing.