Brochure 2013

  • Published on
    30-Oct-2014

  • View
    10

  • Download
    1

Embed Size (px)

Transcript

<p>Il volto riscoperto della musicaOttava edizione</p> <p>DIREZIONE ARTISTICA Alessandro AndrianiComune di Cardano al Campo Associazione Musicale Il Picchio</p> <p>Festival di musica I Cardano al Campo I 19 gennaio I 15 marzo 2013</p> <p>PER INFORMAZIONIOrganizzato da</p> <p>Comune di Cardano al Campo</p> <p>Associazione Musicale Il Picchio Suzuki Center Gallarate Via Novara, 29 Gallarate (VA) 0331 798157 www.suzukigallarate.it info@suzukigallarate.it Comune di Cardano al Campo Assessorato alla cultura Pubblica Istruzione e Pari Opportunit 0331 266236 cultura@comune.cardanoalcampo.va.it INDIRIZZI Chiesa di S. Anastasio Piazza S. Anastasio Sala Convegni S. Pertini Via Verdi 2 Biblioteca G. Rodari Via Torre 2</p> <p>In collaborazione con</p> <p>Associazione Musicale Il Picchio</p> <p>Con il patrocinio di</p> <p>Hotel Sheraton Malpensa Terminal 1 Aeroport Malpensa 2000</p> <p>Progetto grafico Paola Colombo In copertina Anonimo, Le tre musicanti, 1520-25 ca, rielaborazione grafica</p> <p>ALESSANDRO ANDRIANI - Direttore artistico</p> <p>LAURA PRATI - Sindaca</p> <p>LVIII edizione de Il Volto Riscoperto della Musica vuole essere un omaggio alla donna che in Italia diventata sinonimo di Flauto al femminile: Marlena Kessik. La pregevole autista, stimatissima da Leonardo De Lorenzo, allieva a Parigi di Gaston Crunelle e a Milano di Baldassare Torchio, fu la prima a proporre un modello di autismo polivalente ed imprenditoriale assolutamente nuovo per lItalia, il quale, nei suoi vari aspetti, comprendeva lessere primo auto di unorchestra, insegnante di Conservatorio, revisore di brani autistici, autore di testi didattici, concertista, promotore di proposte discogra che accattivanti. Marlaena Kessick, alla quale il autismo italiano debitore anche per ci che concerne la di usione di pregevoli strumenti in un periodo in cui era di cilissimo poterne disporre, fond unorchestra di auti ed un Festival autistico, che hanno rappresentato i primi semi di un concetto di aggregazione, confronto e reciproco rispetto. Appare dunque pi che doveroso ricordare la sua straordinaria avventura artistica, la partecipazione alla vita musicale italiana ed il suo appassionato modo di essere autista attraverso le sue pubblicazioni, i suoi dischi, la sua attivit di attenta organizzatrice.</p> <p>Sar, questa edizione, un omaggio al auto nelle sue varie forme (Traverso, Traversiere, a Becco) e vedr la partecipazione di musicisti di chiara fama tra cui Marcello Gatti, Giovanni Togni e Marco Scorticati insieme con i fratelli Parrino e ensembles che gi ci hanno omaggiato della loro presenza a Cardano quali Festa Rustica e LItalico Splendore. Una novit assoluta sar la presenza del Circolo delle Quinte Vuote che ci far immergere nelle sonorit della musica rinascimentale, raccontandoci musicalmente il Natale. Abbiamo il piacere e lonore di poter svolgere un concerto allinterno dei lussuosi locali dellhotel Sheraton Malpensa. Un grazie al direttore Gianenrico Esposito che ha accettato di sponsorizzare il concerto del 15 marzo, ma soprattutto che ha voluto dare un segno importante: unire le forze ricettive e creative di un territorio a favore della popolazione e del turismo che laeroporto porta nella nostra zona. In ne il mio consueto e graditissimo grazie alla Sindaca Laura Prati e a tutta lamministrazione comunale della Citt di Cardano che ogni anno rende possibile, con entusiasmo e felice aspettativa, questo festival. Prof. Alessandro Andriani Direttore Artistico</p> <p>Lottava edizione de Il Volto riscoperto della Musica si apre Sabato 19 gennaio alle ore 21 nella chiesa di S. Anastasio, in occasione della festa patronale, con il concerto dinaugurazione Gaudete, Christus est natus, eseguito da Il Circolo delle Quinte Vuote, ensemble vocale e strumentale di musica rinascimentale. Questa edizione del festival ospita da gennaio a marzo ben 13 appuntamenti, di cui nove concerti e coinvolge molti artisti, tra i quali segnaliamo Marcello Gatti, importante autista di musica barocca, Giovanni Togni, clavicembalista fortepianista e Marco Scorticati, autista di musica antica a livello europeo, che ci aiuteranno ad entusiasmare e a coinvolgere un pubblico sempre pi vasto nella scoperta della grande musica. Come da tradizione il festival dedicato ad una gura femminile del mondo della musica: Marlena Kessick (New York, 14 ottobre 1935), famosa autista, che stata allieva a Parigi di Gaston Crunelle e a Milano di Baldassare Torchio, e che rappresenta una gura polivalente nel panorama autistico italiano: primo auto di unorchestra, insegnante per 37 anni al Conservatorio G. Verdi di Milano, concertista, autrice di testi didattici e revisore di brani autistici. Marlena Kessick stata insignita di numerose onori cenze, tra le quali: Cavaliere della Repubblica Italiana, Asti dOro,</p> <p>San Valentino dOro, Premio Kodaly per la musica. Per conoscere la vita e lattivit concertistica di Marlena Kessick abbiamo organizzato, allinterno del Festival, quattro incontri con il musicologo, Dr. Paolo Castagnone, il sabato 26 gennaio, il 2 e 16 febbraio e il 2 marzo alle ore 17 presso la Biblioteca Civica G. Rodari. Sempre presso la biblioteca, e sempre nellambito del festival, si terr la rassegna Giovani Talenti in Concerto, opportunit di valorizzazione e promozione di giovani talentuosi, nelle domeniche del 3 e 17 febbraio e del 3 marzo alle ore 11. In occasione del concerto dellotto marzo, serata conclusiva del festival, avremo il piacere e lonore di ospitare Marlena Kessick nella nostra citt. Un concerto extra festival dal titolo Serata Sheraton Malpensa si terr venerd 15 marzo alle ore 21 allHotel Sheraton di Malpensa al Terminal 1. Il festival vuole essere occasione dintrattenimento e di ascolto accessibile a tutti. Le entrate a tutti i concerti e gli incontri con il musicologo sono gratuiti. Un sentito ringraziamento va al M Alessandro Andriani, direttore artistico del festival, le cui competenze, capacit ed entusiasmo ne rendono possibile la realizzazione. Laura Prati, Sindaca</p> <p>Stagione2013h.21.00CONCERTO DINAUGURAZIONE - Chiesa di S. Anastasio</p> <p>Omaggio a</p> <p>Marlaena</p> <p>MARLAENA KESSIK Flautista New York 14/10/1935</p> <p>19/01</p> <p>Racconto musicale</p> <p>CONCERTI - Sala Convegni S. Pertini</p> <p>01/02 15/02 01/03 08/03</p> <p>h.21.00 h.21.00 h.21.00 h.21.00</p> <p>Il auto...da salotto Forte, Piano, Flautato... Il Flauto ci mette il becco I suoni della natura</p> <p>CONCERTO - Hotel Sheraton Malpensa</p> <p>15/03</p> <p>h.21.00</p> <p>Ensemble Italico Splendore</p> <p>APPUNTAMENTI EXTRA - Biblioteca G.Rodari</p> <p>03/02 17/02 03/03 h.11.00 26/01 02/02 16/02 02/03 h.17.00</p> <p>Giovani talenti Il musicologo racconta</p> <p>Racconto musicaleSabato 19 gennaio Ore 21.00 Chiesa di S. Anastasio Cardano al Campo Ensemble Il Circolo delle Quinte Vuote Direzione e concertazione Paola Salvezza Soprano Lavinia Bertotti</p> <p>CONCERTO DINAUGURAZIONE</p> <p>CURRICULUM</p> <p>Sinfonia a 5 C. Monteverdi, Cremona 1567-1643 Gaudete Christus est natus Anonimo, Inghilterra 1400 c.a. Salut la compagnie Anonimo, Francia 1400 c.a. Annunciazione Angelus ad Virginem (Anonimo, Inghilterra 1300 c.a.) Marien wart ein bot gesang (Anonimo, Germania 1400 c.a.) Maria durch ein dornwald ging (Anonimo, Turingia 1850 c.a.) La nascita Orientis Partibus (Anonimo, Beauvais 1250 c.a.) Quando nascette Ninno (Anonimo, Napoli 1700 c.a.) Il Est n, le Divin Enfant (Anonimo, Lorena 1850 c.a.) Entre le buf et lane gris (Anonimo, Bretagna 1876 c.a.) Salve salve Puellule (G. Carissimi, Roma 1605 -1674) Ninna nanna Passacaglia (G.G. Kapsberger, Roma 1575 - 1661) Lully, Lulla (Coventry Carol, 1500 c.a.) Balulalow (James, John e Robert Wedderburn, 1500 c.a) Canzonetta Spirituale alla Nanna (T. Merula, Cremona 1595 - 1665) Personent Hodie (Pie Cantiones 1582)</p> <p>Il Circolo delle Quinte Vuote E un gruppo vocale e strumentale rinascimentale e barocco, diretto da Paola Salvezza. La rilettura lologica, del repertorio antico al centro dellattivit del gruppo, che svolge da anni un attivit concertistica che lo vede impegnato in numerosi festival e rassegne musicali nazionali ed internazionali. Da anni il gruppo collabora anche stabilmente con attori e registi fra i quali Sonia Barbadoro, Fabio Cocifoglia e Manuela Mandracchia per la realizzazione di spettacoli teatrali-musicali e concerti-spettacolo. Il Circolo delle Quinte Vuote incide in esclusiva per Musica NovAntiqua. Interpreti Lavina Bertotti, voce Martino Noferi, auto dolce, oboe barocco, bombarda e cromorno Teresa Ceccato, violino Mario Sollazzo, clavicembalo Marco Malagola, percussioni Paola Salvezza, viola da gamba e direzione.</p> <p>19/01</p> <p>Il auto... da salottoVenerd 1 febbraio Ore 21.00 Sala Convegni S. Pertini Cardano al Campo Quartetto 2+2 Flauto: Stefano Parrino Violino: Francesco Parrino Viola : Claudio Andriani Violoncello: Alessandro Andriani</p> <p>PROGRAMMA</p> <p>CURRICULUM</p> <p>W.A.Mozart Quartettto per Flauto e Archi in Do Maggiore K 285b Allegro - Andantino, Tema e variazioni A.Rolla Quartetto per Flauto e Archi in Do maggiore Allegro moderato - Largo non tanto - Rond G.M. Cambini Quartetto per Flauto e Archi n.6 in La Maggiore Allegro con Grazia Moderato - Presto W.A.Mozart Quartettto per Flauto e Archi in Re Maggiore K 285 Allegro - Adagio - Rondeau</p> <p>Quartetto DuepiDue stato fondato tre anni fa dal fortunato incontro di due coppie di fratelli con carriere musicali internazionali. Lensemble coinvolto nel revival di lavori sette-ottocenteschi ingiustamente dimenticati di compositori come Mercadante e Rolla oltre che nella divulgazione della musica contemporanea (hanno collaborato con Giorgio Colombo Taccani, una delle voci pi interessanti e originali della musica contemporanea italiana). Il gruppo stato bene ricevuto dal pubblico e dai critici ed stato elogiato per la chiarezza delle sue esecuzioni, lequilibrio del loro suono e il loro controllo di unampia paletta timbrica.</p> <p>01/02</p> <p>Forte, piano, autato...Venerd 15 febbraio Ore 21.00 Sala Convegni S. Pertini Cardano al Campo Flauto traversiere Marcello Gatti Fortepiano Giovanni Togni</p> <p>PROGRAMMA</p> <p>CURRICULUM</p> <p>Francois Couperin (1668-1733) Troisieme Concert Royaux (ed. Boivin, Parigi 1722) Prelude (lentement), Allemande (lgrement), Courante, Sarabande (grave), Gavotte, Muzette (navement), Chaconne (legere) Giuseppe St.Martini (1695-1750) Sonata in La minore per auto traverso e basso (Ms. University of Rochester, USA) Allegro, Andante, Allegro Giovanni Battista Pescetti (1704-1766) Sonata II in Fa maggiore per cembalo (Ms. Saechsische Landesbibliothek di Dresda) Maestoso, Andante, Grazioso con variazioni Ignazio Sieber (ca.1680-ca.1757) Sonata in La minore (ed. Jeanne Roger, Amsterdam 1716-17) Preludio (largo), Corrente (Allegro), Ceciliana (Largo), Capricio (allegro) Johann Gottfried Mthel (1728-1788) Sonata in Re maggiore per auto traverso e basso (Ms. Staatsbibliothek di Berlino) Adagio, Allegro ma non troppo, Cantabile</p> <p>Giovanni Togni Si diplomato in clavicembalo, pianoforte e direzione di coro con il massimo dei voti compiendo parallelamente studi in composizione e organo. Ha iniziato la conoscenza dei pianoforti storici frequentando linsegnamento di Laura Alvini. Vincitore di concorsi italiani ed europei, ha svolto attivit di continuista con vari gruppi: Ensemble Concerto, Il Complesso Barocco, Accademia Bizantina, Ensemble Aurora, lOrchestra Barocca della Comunit Europea (ECBO), lOrchestra RAI di Roma, lOrchestra Mozart sotto la direzione di Claudio Abbado, e ha collaborato con Enti Lirici come il Massimo di Palermo e il Teatro dellOpra di MonteCarlo. Ha suonato in prestigiosi festival italiani ed europei di musica antica e di musica da camera. Ha e ettuato registrazioni per varie case discogra che tra cui Glossa, Brilliant, Amadeus, Deutsche Harmonia Mundi, EMI-Virgin, Deutsche Grammophone, nonch per la RAI e per varie emittenti europee. E stato docente, relatore e membro di giuria presso numerose istituzioni italiane ed europee tra cui la fondazione G. Cini di Venezia e i Corsi Internazionali di musica antica di Urbino. E docente di Clavicembalo e Tastiere storiche presso presso il Conservatorio G. Verdi di Milano.</p> <p>Marcello Gatti Si diplomato in auto traverso al Conservatorio F. Morlacchi nel 1986. Dopo aver frequentato la classe di auto traversiere di Marcello Castellani al Conservatorio di Verona, nel 1991 si trasferito in Olanda per perfezionarsi con Barthold Kuijken. Nel 1997 ha ottenuto con menzione speciale il diploma di solista e nel 1998 il diploma di musica da camera studiando con Kate Clark. Ha al suo attivo un intensa attivit concertistica in tutta Europa, America, Giappone, Australia e Medio Oriente. Ha collaborato con alcune delle pi rinomate formazioni europee tra cui: Ensemble Aurora, Accademia Bizantina, Ze ro, Europa Galante, Cappella della Piet de Turchini, Attaignant Consort, Cantus Clln, Le Concert de Nations, Amsterdam Baroque Orchestra, Accademia Montis Regalis, Piccolo Concerto Wien, Armonico Tributo Austria. Numerose le registrazioni discogra che solistiche, di musica da camera e orchestrali. Dal 1995 si dedica allinsegnamento del auto traverso rinascimentale, barocco e classico. Attualmente docente presso il Conservatorio F.E.dallAbaco di Verona.</p> <p>15/02</p> <p>Il auto ci mette il beccoVenerd 1 marzo Ore 21.00 Sala Convegni S. Pertini Cardano al Campo Ensemble Festa Rustica Flauti dolci: Giorgio Matteoli Violoncello barocco: Alessandro Andriani clavicembalo: Luca Ambrosio</p> <p>PROGRAMMA</p> <p>CURRICULUM</p> <p>Giovanni Paolo Cima (c. 1570 - 1630) Sonata II dai Concerti Ecclesiastici Girolamo Frescobaldi (1583 1643) Canzone II detta La Bernardina Dario Castello (c. 1590 c. 1658) Sonata settima a due sopran e fagotto overo viola Antonio Vivaldi (1678 - 1741) Sonata RV 39 per auto dolce e basso continuo (trascrizione dal violoncello) Georg Philipp Telemann (1681 1767) Fantasia in Do maggiore per auto dolce solo (trascrizione dal auto traverso) Georg Friedrich Haendel (1685 1759) Sonata in do maggiore per auto dolce e basso continuo Johann Joachim Quantz (1697 1773) Triosonata in sol maggiore per auto dolce, violoncello e basso continuoTaglie di auto dolce impiegate: Frescobaldi con alto in sol, Cima con tenore in Do, Castello con soprano in Do, Vivaldi con grande Basso in Do e tenore in Do, Telemann e Haendel, con contralto in Fa, Quantz tenore in do.</p> <p>Festa Rustica Ensemble italiano di musica antica con organico variabile (dalla triosonata allorchestra da camera), lensemble, fondato nel 1992, specializzato nellesecuzione del repertorio tardo rinascimentale, e galante, preferibilmente italiano ed inedito, su copie di strumenti antichi. In oramai ventanni di attivit, Festa Rustica stato presente sulla scena discogra ca e concertistica italiana ed internazionale (Spagna, Albania, Montecarlo, Francia...). Sua, a tal proposito, la prima incisione mondiale dei concerti per auto di Niccol Fiorenza e dei concerti per auto ed archi di Francesco Mancini (per la casa discogra ca romana Musicaimmagine) disco che ha riscosso notevoli consensi da parte della critica nazionale ed internazionale classi...</p>