Confidenziale Gruppi 2010

  • View
    212

  • Download
    0

Embed Size (px)

DESCRIPTION

Confidenziale Gruppi 2010

Transcript

  • Mille ragioni per una regione

    Tour: Arcipelago della Maddalena

    Tour: Riviera del Corallo

    Tour: Barbagia

    Tour: Sardegna

    Tour: Corsica/Sardegna

    Tour: Sardegna Cristiana

    Tour: Riviera di Gallura

    Tour: Riviera del Corallo/Alghero

    Turismo Scolastico TS/A

    Turismo Scolastico TS/B

    Turismo Scolastico TS/C

    Turismo Scolastico TS/D

    Sardegna Nuragica SN/A

    Sardegna Nuragica SN/B

    Appuntamenti da non mancare (Sartiglia, Sagra di S.Efisio, Cavalcata Sarda)

    Escursioni

    Condizioni Generali

    MILLE RAGIONE PER UNA REGIONE

    Innumerevoli slogans coniati sulla Sardegna dimostrano quanto questa regione sia affascinante per le sue numerose particolarit, proprio come una pietra preziosa.

    Tutti i popoli che hanno solcato il mediterraneo hanno incontrato sulla loro "strada" questa terra che stata ad un tempo rifugio (i sicuri porti naturali) e fonte di preziose risorse: l'ossidiana, le miniere di piombo e d'argento, le fertili pianure del campidano.

    I Nuraghi (architettura militare) sono senz'altro i monumenti pi importanti e suggestivi; sparsi un p in tutta l'isola, baluardo instancabile di antiche minacce, osservano dall'alto delle colline. Accanto ai nuraghi troviamo le Domus de Janas (architettura funeraria) e i Pozzi Sacri (architettura religiosa).

    Fenici, Romani, Genovesi, Pisani, Aragonesi, Piemontesi si sono avvicendati nell'isola lasciando tracce nella cultura e tradizioni che trovano espressione nelle numerose feste folcloristiche distribuite nell'arco dell'anno: i carnevali con la Sartiglia di Oristano e quelli con forte impronta pastorale di Mamoiada, di Orotelli, di Ottana; i ritmi della Pasqua a Castelsardo, Alghero e Oliena; le grandi sagre; S.Efisio a Cagliari, la Cavalcata e i Candelieri a Sassari, il Redentore a Nuoro, l'Ardia di San Costantino a Sedilo.

    A partire dai primi anni sessanta, la Sardegna esplode come fenomeno turistico. La Costa Smeralda (voluta da Karim Aga Khan) stata il volano che l'ha proiettata nell'elite del turismo internazionale. Le trasparenze del mare impreziosite da spiagge bianchissime, la macchia mediterranea con i suoi colori e profumi, le scogliere mozzafiato sono il mix che si presenta al visitatore ad ogni istante affascinato.

    Una Sardegna che si offre in ogni stagione e che non finir di stancare aspetta una Vs. visita

  • Arrivo ad Olbia, sistemazione sul bus GT e partenza per la Cannigione. Soste nelle localit pi famose della Costa Smeralda: Baja Sardinia, Porto Cervo, Capriccioli, etc. Pranzo e sistemazione in hotel. Nel pomeriggio escursione nella localit archeologica di "Li Muri" per vedere, le Tombe dei Giganti e i circoli megalitici di Gallura. Sosta ad Arzachena per vedere la roccia monumentale del "Fungo". Cena e pernottamento in hotel

    Dopo la prima colazione, escursione intera giornata in Barbagia dove pi che altrove si sono conservate le tradizioni locali. Dove il sentimento dell'ospitalit fanno l'amico e l'ospite sacri. Visita della citt di Nuoro: la chiesa della Solitudine ove sepolta Grazia Deledda, il Museo del Costume e delle Tradizioni Popolari. Proseguimento per Orgosolo: visita della cittadina con i suoi murales. Pranzo tipico con i pastori a base di salsiccia, porcetto arrosto, pecorino il tutto innaffiato di vigoroso vino locale. Rientro in hotel per la cena e il pernottamento

    Dopo la prima colazione, partenza per Palau e imbarco sui traghetti Saremar per l'Isola della Maddalena e Caprera. Visita alla casa museo e tomba di Garibaldi. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita completa dell'isola seguendo la strada panoramica per ammirare le numerose bellissime insenature. Cena e pernottamento a Cannigione

    Dopo la prima colazione, escursione nel cuore della Gallura. Visita a Calangianus e Tempio Pausania, centri pilota per la lavorazione del sughero e del ganito. Sono previste soste nelle botteghe artigiane e alla cantina sociale del Vermentino. Pranzo in hotel. Pomeriggio a disposizione. Partenza per Olbia in temo utile per l'imbarco Olbia/Cannigione

  • Durata: 4 giorni Durata: 4 giorni Durata: 4 giorni Durata: 4 giorni ---- Quota di partecipazione a Quota di partecipazione a Quota di partecipazione a Quota di partecipazione a

    partire da 225,00 partire da 225,00 partire da 225,00 partire da 225,00

  • Arrivo ad Olbia, sistemazione sul bus GT e partenza per Alghero. Sosta alla basilica di Saccargia considerata uno dei migliori esempi di architettura romanica della Sardegna. Pranzo e sistemazione in hotel. Nel pomeriggio visita della citt con sosta presso un negozio-laboratorio per la lavorazione del corallo. Cena e pernottamento in hotel

    Dopo la prima colazione, partenza per Capo Caccia per visitare le "Grotte di Nettuno". Proseguimento per Catelsardo ricco di negozi di artigianato. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio, seguendo la Costa Paradiso, proseguimento per Cannigione con sosta a S. Teresa di Gallura. Cena e pernottamento in hotel

    Dopo la prima colazione, partenza per l'Isola della Maddalena e Caprera: visita alla casa museo e alla tomba di G. Garibaldi. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita completa dell'isola seguendo la strada panoramica per ammirare le numerose bellissime insenature. Cena e pernottamento in hotel

    Prima colazione e pranzo in hotel. Intera mattinata dedicata alla visita della Costa Smeralda: Baja Sardinia, Porto Cervo, Capriccioli, Cala di Volpe, Romazzino. Nel pomeriggio visita alla zona archeologica di "Li Muri": Tombe dei Giganti, Circoli megalitici di Gallura, Nuraghe Albucciu. Partenza in tempo utile per Olbia e imbarco

  • Durata: 4 giorni Durata: 4 giorni Durata: 4 giorni Durata: 4 giorni ---- Quota di partecipazione a Quota di partecipazione a Quota di partecipazione a Quota di partecipazione a

    partire da 227,00 partire da 227,00 partire da 227,00 partire da 227,00

  • Arrivo ad Olbia, sistemazione in bus GT e partenza. Seguendo la Costa Dorata, per Nuoro: visita alla Chiesa della Solitudine dove sepolta Grazia Deledda, alla casa museo di Grazia Deledda e al Museo del Costume e delle tradizioni Sarde. Proseguimento per Orgosolo tipico centro barbaricino. Pranzo tipico con i pastori a base di salsiccia, porcetto arrosto, pecorino. Il tutto innaffiato di vigoroso vino locale. Cena e pernottamento in hotel

    Dopo la prima colazione, partenza per Oristano antica capitale del Giuducato di Arborea. Pranzo e sistemazione in hotel. Nel pomeriggio escursione nella penisola del Sinis per visitare lo stagno di Cabras (fenicotteri rosa) e la zona archeologica della citt di Tharros. Cena e pernottamento in hotel

    Dopo la prima colazione, escursione intera giornata a Barumini. Da visitare il complesso Nuragico "Su Nubaxi" (XV-XIII sec. a.c.) uno dei pi importanti della Sardegna. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio partenza per Oristano attraverso l'Altopiano della Giara caratterizzato da bellissime zone boschive dove vivono allo stato brado i famosi cavallini sardi di razza nana. Cena e pernottamento in hotel

    Dopo la prima colazione, partenza per Alghero citt storica e turistica al tempo stesso. Pranzo e sistemazione in hotel. Nel primo pomeriggio escursione a Capo Caccia per visitare le Grotte di Nettuno. Soste presso un negozio-laboratorio per la lavorazione del corallo. Cena e pernottamento in hotel

    Dopo la prima colazione, partenza per Castelsardo costruita dai Doria e ricca di negozi di artigianato. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio, seguendo la Costa Paradiso, partenza per Cannigione con sosta a Santa Teresa di Gallura. Cena e pernottamento in hotel

    Dopo la prima colazione, partenza per Palau e imbarco sui traghetti per l'Isola della Maddalena e Caprera. Visita alla casa museo e alla tomba di G. Garibaldi. Pranzo in hotel. Nel pomeriggio visita alle localit pi famose della Costa Smeralda: Baja Sardinia, Porto Cervo, Capriccioli, Cala di Volpe. Trasferimento in tempo utile ad Olbia per l'imbarco

  • Durata: 6 giorni Durata: 6 giorni Durata: 6 giorni Durata: 6 giorni ---- Quota di partecipazione a Quota di partecipazione a Quota di partecipazione a Quota di partecipazione a

    partire da 359,00 partire da 359,00 partire da 359,00 partire da 359,00

  • OLBIA-NUORO-ORGOSOLO (1 Giorno) Arrivo ad Olbia, sistemazione in bus GT e partenza seguendo la Costa Dorata per Nuoro. Visita alla Chiesa della Solitudine dove sepolta Grazia Deledda e al Museo del Costume e delle tradizioni Sarde. Proseguimento per Orgosolo tipico centro barbaricino. Pranzo tipico con i pastori a base di salsiccia, porcetto arrosto, pecorino. Il tutto innaffiato di vigoroso vino locale. Cena e pernottamento in hotel

    ORGOSOLO-CALA GONONE-ARBATAX (2 Giorno)

    Dopo la prima colazione, partenza per Cala Gonone. E' consigliata l'escursione alla Grotta del Bue Marino dove trovano rifugio esemplari di foca monaca. Pranzo in hotel. Nel pomeriggio proseguimento per Arbatax/Tortol stazioni balneari molto frequentate. Cena e pernottamento in hotel

    ARBATAX-CAGLIARI (3 Giorno)

    Dopo la prima colazione, seguendo l'orientale Sarda, partenza per Cagliari. Pranzo e sistemazione in hotel. Pomeriggio dedicato alla visita della citt: Monte Urpino, la Basilica di Bonaria, Marina Piccola, il Poetto, il Quartiere Castello. Cena e pernottamento in hotel.

    CAGLIARI-ORISTANO (4 Giorno)

    Dopo la prima colazione, partenza per Oristano: visita della citt e pranzo in ristorante. Nel pomeriggio escursione nella penisola del Sinis per visitare lo stagno di Cabras (fenicotteri rosa) e la zona archeologica di Tharros. Cena e pernottamento in hotel

    ORISTANO-ALGHERO (5 Giorno)

    Dopo la prima colazione, partenza per Alghero. Visita della