Curriculum Vitae Europass Informazioni - unibo.it ?· Curriculum Vitae Europass Informazioni - unibo.it

  • Published on
    16-Feb-2019

  • View
    212

  • Download
    0

Embed Size (px)

Transcript

<p>Pagina 1/7 - Curriculum vitae di Cognome/i Nome/i </p> <p>Per maggiori informazioni su Europass: http://europass.cedefop.europa.eu Unione europea, 2002-2010 24082010 </p> <p>Curriculum Vitae </p> <p>Europass </p> <p>Informazioni personali </p> <p>Nome(i) / Cognome(i) </p> <p>Grazia Antonella Tura </p> <p>Indirizzo(i) </p> <p>Telefono(i) 0541 705662 </p> <p>Fax 0541 705252 </p> <p>E-mail graziaantonella.tura@auslromagna.it </p> <p>Cittadinanza Italiana </p> <p>Data di nascita </p> <p>Sesso </p> <p>Occupazione/Settore </p> <p>professionale </p> <p> Dal 1979 a tuttoggi in modo continuativo </p> <p>Esperienza professionale </p> <p>Date Dal 2002- OGGI Responsabile infermieristico Settore Rischio Infettivo, Coordinatore DS Igiene e Sicurezza Assistenziale Ha collaborato con lAgenzia Sanitaria e Sociale Regionale Area Di Programma Rischio InfettivoResponsabile Dott. Maria Luisa Moro a tempo parziale (2 giorni la settimana dal 2004 al 2006 ) al progetto Sorveglianza degli eventi epidemici, clusters ed eventi sentinella nelle strutture socio sanitarie Dal 1996 al 2001 Infermiere addetto al controllo delle Infezioni ospedaliere Dal 1984 al 1996 Infermiere clinico in area medica ( con funzioni di coordinamento 1995-96) in ambiente geriatrico, chirurgico, ed emodialisi Dal 1979 al 1984 Infermiere insegnante presso la Scuola Infermieri Rimini </p> <p>Pagina 2/7 - Curriculum vitae di Cognome/i Nome/i </p> <p>Per maggiori informazioni su Europass: http://europass.cedefop.europa.eu Unione europea, 2002-2010 24082010 </p> <p>Lavoro o posizione ricoperti </p> <p>Infermiere coordinatore,Responsabile infermieristico titolare di Posizione organizzativa Settore Rischio infettivo con Valutazione ECCELLENTE per lanno 2015 2014 - OGGI Coordinatore infermieri specialisti nel rischio infettivo Struttura di Programma Infezioni ed antibiotico resistenze denominata SPIAR delibera N. 1048/2014 Ha conseguito il Premio europeo HHEA (Hand Hygiene Excellence Award) 2014) conferito dall Organizzazione Mondiale della Sanit OMS Ottobre 2104 e ritirato a Ginevra il 18 giugno 2015; hanno fatto seguito numerosissime ricadute di immagine positive per la sanit regionale romagnola con comunicati stampa interviste e registrazioni televisive tra cui la trasmissione REPORT </p> <p> Ha conseguito da AGENAS Call for good Practice 2015 La pratica Implementazione della buona pratica di igiene delle mani; Ausl della Romagna, ospedale Infermi di Rimini - vincitori del premio europeo HHEA (Hand Hygiene Excellence Award) 2014, stata sottomessa al sistema europeo PaSQ e, a seguito di un processo di revisione, stata ritenuta SAFE e pubblicata sul database ad accesso libero al seguente link http://www.pasq.eu/Wiki/GPDisplayPracticeDetails.aspx?prid=1198 </p> <p>Coordinatore locale per n. due Focus Group - Strumenti per la comunicazione al paziente (programma controllo CPE) organizzati da ASSR RER Area Rischio Infettivo 1 tra Caregivers delle strutture sanitarie residenziali e 2 tra Operatori sanitari ospedalieri e delle strutture sanitarie residenziali e per la continuit di cura Componente della Commissione tecnica per la stesura del capitolato di gara antisettici e disinfettanti Ausl Romagna anno 2015 Presidente Commissione aggiudicatrice gara antisettici e disinfettanti Ausl Romagna anno 2016 Componente Commissione tecnica per la stesura del capitolato di gara antisettici e disinfettanti RER INTERCENTER anno 2016 Componente del gruppo di progetto regionale per la Formazione GIANO anno 2014-2016 Componente del gruppo di lavoro Procedura aziendale Romagna Legionellosi anno 2015 Componete del gruppo di lavoro Procedura aziendale Romagna Ebola anno 2016 Componente del gruppo di lavoro nuova centrale di sterilizzazione e blocco operatorio Rimini con delega e supervisione delle attivit di sterilizzazione aziendale Ha progettato e pianificato Il progetto di appropriatezza su urino colture e catetere vescicale e riduzione delle IVU e ATB resistenza nei dipartimenti medici, cardiovascolare, Emergenza urgenza Ha progettato e pianificato Il progetto di appropriatezza su emocolture e cateteri intravascolari nei dipartimenti cardiovascolare, Emergenza urgenza </p> <p>Principali attivit e </p> <p>responsabilit </p> <p>Coordina le attivit di prevenzione controllo e sorveglianza delle infezioni correlate allassistenza e uso responsabile degli antibiotici </p> <p>Nome e indirizzo del </p> <p>datore di lavoro </p> <p>Direttore Generale Dott. Marcello Tonini AUSL della Romagna I Sede Legale: Via E.Berlinguer, 5, Ravenna RAVia Coriano 38 Rimini </p> <p>Tipo di attivit o settore </p> <p>Ausl della Romagna sede di Rimini </p> <p>Istruzione e formazione </p> <p>Pagina 3/7 - Curriculum vitae di Cognome/i Nome/i </p> <p>Per maggiori informazioni su Europass: http://europass.cedefop.europa.eu Unione europea, 2002-2010 24082010 </p> <p>Date Da settembre 2005 a luglio 2007 Laurea specialistica in Scienze infermieristiche ed ostetriche valutazione 110 con lode Universit Politecnica delle Marche Ancona Tesi di Laurea: La Balanced score card e la sua applicazione nel controllo delle infezioni. Relatore Dr. Francesco Di Stanislao Da settembre 2000 a settembre 2001 Master in direzione e amministrazione dei servizi sanitari Universit di Montreal (Quebec,Canada) e le Universit di Bologna, Modena, Ferrara e Parma con stage in Danimarca Servizio sanitario danese. Anno Accademico 2000-2001 Anno 1995-1996 Diploma di scuola media superiore Assistente per comunit infantile Da ottobre 1994 a giugno 1995 Corso di perfezionamento in infermiere addetto al controllo delle infezioni ospedaliere Croce Rossa Bologna (monte ore teorico e pratico ore 750) Titolo del progetto di tesi: L'igiene degli alimenti e della ristorazione in ospedale e il controllo delle infezioni Da settembre 1976 a giugno 1979 Diploma di Infermiere professionale Da settembre 1973 a luglio 1976 Diploma di qualifica Assistente per linfanzia </p> <p>Titolo della qualifica rilasciata </p> <p>Dottore magistrale in Scienze Infermieristiche ed ostetriche </p> <p>Principali tematiche/com</p> <p>petenze professionali </p> <p>acquisite </p> <p>Direzione e amministrazione dei servizi sanitari Esperto nella prevenzione sorveglianza e controllo delle infezioni correlate allassistenza ed igiene e sicurezza assistenziale Ricerca clinica Formazione </p> <p>Capacit e competenze </p> <p>personali </p> <p>Madrelingua(e) Italiano </p> <p>Altra(e) lingua(e) </p> <p>Inglese </p> <p>Autovalutazione Comprensione Parlato Scritto </p> <p>Livello europeo </p> <p>(*) </p> <p> Ascolto Lettura Interazione orale </p> <p>Produzione orale </p> <p>Lingua B1 </p> <p> B1 A2 A2 A2 </p> <p>Lingua </p> <p> (*) Quadro comune europeo di riferimento per le lingue </p> <p>Pagina 4/7 - Curriculum vitae di Cognome/i Nome/i </p> <p>Per maggiori informazioni su Europass: http://europass.cedefop.europa.eu Unione europea, 2002-2010 24082010 </p> <p>Capacit e competenze </p> <p>sociali </p> <p>Buone capacit di comunicazione; capacit di guidare e sostenere gruppi di lavoro; capacit di adeguamento ad ambienti multiculturali, acquisite durante la formazione, di base, complementare, il tirocinio, laggiornamento professionale, la vita associativa professionale. </p> <p>Capacit e competenze </p> <p>organizzative </p> <p>Analisi di sistema, organizzazione di percorsi clinico assistenziali. Pianificazione, organizzazione e gestione di progetti nellambito della qualit dellassistenza. Valorizzazione delle professioni sanitarie. Coordinatore di progetti nazionali, regionali, aziendali. Buona gestione di riunioni, conduzione di gruppi di lavoro multidisciplinari, attivit didattica, gestione dei conflitti nei gruppi professionali, Evidence Based Medicine ed Evidence Based Nursing, Risk Management </p> <p>Capacit e competenze </p> <p>tecniche </p> <p>Realizzazione/collaborazione in progetti di ricerca regionali, nazionali, europei realizzazione di procedure per il controllo del rischio infettivo e la qualit dellassistenza; realizzazione e/o collaborazione nella predisposizione di documenti a valenza nazionale e regionale; raggiungimento degli indicatori RER di performance (punteggio ICALIN) per il Rischio infettivo anni 2010-2011-2012-2013-2014 </p> <p>Capacit e competenze informatiche </p> <p>Buona conoscenza di base di Windows (Word, Excel, Power point, Epi Info) utilizzo di Internet per la ricerca su Banche dati e su Pub Med </p> <p>Capacit e competenze </p> <p>artistiche </p> <p>Pagina 5/7 - Curriculum vitae di Cognome/i Nome/i </p> <p>Per maggiori informazioni su Europass: http://europass.cedefop.europa.eu Unione europea, 2002-2010 24082010 </p> <p>Altre capacit e competenze </p> <p> Attestato di idoneit per lespletamento dellincarico di Addetto rischio incendio elevato rilasciato dal Comando dei Vigili del fuoco il 26 ottobre 2009 </p> <p> Competenze di gestione nellambito del wound care E inserita allinterno di commissioni per lacquisto di presidi, strumenti e </p> <p>materiali di consumo vari per lAUSL, per lArea Vasta, a livello Regionale per IntercentER come componente di commissioni o come referente di gare </p> <p> E inserita nel team aziendale lotta alla sepsi E Responsabile scientifico di eventi formativi aziendali Responsabile di progetti di qualit, a livello aziendale, nellambito delle </p> <p>infezioni nelle organizzazioni sanitarie. Pianificazione e coordinamento Studio di Prevalenza sulle lesioni da decubito </p> <p>dellAzienda USL di Rimini e strutture private Provincia di Rimini Pianificazione e coordinamento di tutti gli studi di prevalenza sulle infezioni </p> <p>correlate allassistenza ed uso degli antibiotici negli ospedali per acuti e Case di Cura private AUSL di Rimini </p> <p> Pianificazione e coordinamento di n2 studi di prevalenza sulle infezioni correlate allassistenza ed uso degli antibiotici nelle strutture residenziali per anziani e strutture socio-sanitarie della Provincia di Rimini </p> <p> Pianificazione di n 6 Audit in qualit di coordinatore ed Auditor presso lAUSL di Rimini sul tema Reprocessing degli Endoscopi; </p> <p> Ha ricevuto il premio per la qualit della prestazione individuale anno 1997, relativo alla realizzazione del manuale "Guida all'Igiene Ospedaliera" ad uso interno per gli operatori sanitari, che contiene la maggior parte delle Linee Guida - protocolli di pratica assistenziale elaborati nellAUSL di Rimini. </p> <p> Ha ricevuto il premio Ricerca e Innovazione anno 2010 per il Progetto Il burden delle infezioni correlate allassistenza nelle otto RSA dellazienda USL di Rimini: prima indagine di prevalenza </p> <p> Nominata dal Responsabile per il premio Dare forza al merito anno 2013 Componente CAPS Rimini dal 2012 al 2013 Presidente di seggio elettorale presso lOspedale Infermi in maniera </p> <p>continuativa </p> <p> Contact point per lASR area Rischio Infettivo per collega ICN di Sidney Australia sulla Campagna OMS Igiene Mani e per lAO di Modena </p> <p> Contact point per ICI Igiene Ospedaliera AO Ospedaliera Riuniti Ancona Sorveglianza e controllo infezioni in Terapia Intensiva e per ICI Ospedale di Stato RSM </p> <p> Accoglienza presso la sede di lavoro delle csd risorse protette (su documento elaborato in accordo con INPS e SPPA) </p> <p> Collabora con Il Servizio Veterinario dellAssessorato RER per il Progetto regionale Animali in corsia </p> <p> Progettazione pianificazione e valutazione di progetti di miglioramento multidisciplinari e multi professionali inerenti lappropriatezza delle urinocolture e cateterismo vescicale, emocolture e dispositivi intravascolari Dipartimenti internistici 1 e 2 e Malattie cardio-vascolari </p> <p>Patente Automobilistica (patente B) </p> <p>Pagina 6/7 - Curriculum vitae di Cognome/i Nome/i </p> <p>Per maggiori informazioni su Europass: http://europass.cedefop.europa.eu Unione europea, 2002-2010 24082010 </p> <p>Ulteriori informazioni </p> <p> Incarico di Segretaria ANIPIO anno 2015-2106 Vicepresidente SIMPIOS anni 2014-2016 Componente effettivo del Team Operativo Locale (TOL ) sede di Rimini Componente della rete dei CIO regione Emilia Romagna ASSR Componente della Commissione tecnico scientifica dellAssessorato Regione </p> <p>Emilia Romagna per luso responsabile di antibiotici e la prevenzione delle infezioni correlate allassistenza Determinazione n. 3828 del 6 aprile 2011 </p> <p> Componente del gruppo di progetto di AVR su Antibioticstewardship Componente della Commissione farmaceutica aziendale fino al 2011 Componente delle Commissione dispositivi medici aziendale fino a settembre </p> <p>2013 Componente del gruppo di lavoro regionale inerente la prevenzione e il </p> <p>controllo della legionellosi 2008-2012 e di ausl Romagna dal 2014 Componente del gruppo aziendale TBC polmonare e Legionellosi Componente del Consiglio Direttivo della SIMPIOS (Societ Italiana </p> <p>Multidisciplinare per la Prevenzione delle Infezioni nelle Organizzazioni Sanitarie) terzo mandato. </p> <p> Socio ANIPIO dal 1994. Componente del Consiglio Direttivo ANIPIO (Associazione Nazionale Infermieri Prevenzione Infezioni Ospedaliere) terzo mandato, e componente del gruppo di un progetto Nazionale Audit sulla gestione delle Infezioni della vie urinarie CV relate e infezioni relate ai dispositivi intravascolari (A. 2006-2008; 2008-2010) per la definizione del profilo di competenza dellinfermiere addetto al controllo delle infezioni e del curriculum formativo. Attualmente membro del Comitato scientifico della Societ scientifica ANIPIO </p> <p> Componente e Coordinatore a livello locale dei progetti di ricerca e sorveglianza delle infezioni nosocomiali della Regione Emilia Romagna -Agenzia Sanitaria Regionale: </p> <p> anno 2000-2001 per lo studio multicentrico di incidenza delle infezioni del sito chirurgico; </p> <p> anno 2003 per Audit delle misure di controllo delle infezioni post-operatorie anno 2003-2004 per Sorveglianza e controllo delle I.O. in Terapia </p> <p>Intensiva anno 2010 e anno 2013 progetto europeo HALT infezioni nelle LTCF ( RSA) Docente a contratto al Corso Master infermieristico in Sorveglianza e </p> <p>Controllo delle Infezioni correlate alle pratiche assistenziali presso Universit degli Studi di Genova AA. 2006-2007, </p> <p> Componente del gruppo di progetto Nazionale (ANIPIO e IPASVI) per la definizione del profilo di competenza e del curriculum formativo dellinfermiere addetto al controllo delle infezioni (Anno 2008-2009). </p> <p> Componente del gruppo di lavoro aziendale per il programma di prevenzione e trattamento delle lesioni da decubito in particolare per la pianificazione e coordinamento degli studi Regionali di prevalenza e per i successivi studi locali per lambito ospedaliero, privato accreditato, territoriale 2003 2004-2005 </p> <p> Coordinatore aziendale con conferimento incarico da parte delle Direzione sanitaria aziendale per il progetto continuativo di sorveglianza prospettica delle Infezioni del sito chirurgico, dal 2006, quale indicatore di accreditamento; cura la parte formativa degli operatori, la parte organizzativa e gestionale, il data entry, i rapporti ed il flusso informativo con lASSR </p> <p> Coordinatore aziendale della Campagna OMS Cure sicure sono cure pulite con conferimento incarico da parte del Direttore Generale; cura la parte formativa degli operatori, la parte organizz...</p>

Recommended

View more >