daily horror chronicle

  • Published on
    17-Mar-2016

  • View
    215

  • Download
    0

Embed Size (px)

DESCRIPTION

secondo libro di conversazioni "diaboliche" intercetate. Anche in questo libro sono state recuperate delle mail in cui viene spiegato come gira il mondo, tramite il giornale daily horror chronicle.

Transcript

<ul><li><p>diAndrea di Furia</p><p>CambiaMenti</p><p>Daily Horror ChronicleCORRISPONDENZE DIABOLICHE ON-LINE </p><p>DAL PALUDOSO FRONTE TERRESTRE</p></li><li><p> 2011 Editrice CambiaMenti I edizione</p><p>ISBN 978-88-96029-04-6</p><p>Editrice Cambiamenti sas40125 Bologna - Via Quadri, 9</p><p>Tel. 051 52 24 40 Fax 051 55 38 57www.cambiamenti.com</p><p>cambiamenti@cambiamenti.com</p><p>Progetto grafico di collana (copertina e interni) e impaginazione</p><p>Energia di Emanuela Crivellaroenergia@valdelsa.netwww.paretidecorate.it</p><p>Tutti i diritti di riproduzione, di traduzione o di adattamento </p><p>cine-radio-televisivo sono riservati per tutti i Paesi. vietata la riproduzione </p><p>dellopera o di parti di essa con qualsiasi mezzo, compresa la stampa, copia fotostatica, </p><p>microfilm e memorizzazione elettronica, se non espressamente autorizzata dallEditore.LEditore a disposizione degli aventi dirittocon i quali non stato possibile comunicare,</p><p>nonch per eventuali inesattezza od omissioninella citazione delle fonti.</p><p>Tutte le citazioni allinizio di ogni e-mail sono tratte dal Faust di J. W. Goethe, </p><p>tradotto da Vincenzo Errante, dito da Sansoni.</p><p>Immagine di copertina:elaborazione grafica di Emanuela Crivellaro</p></li><li><p>Dedicato a chi: sapr divertirsi leggendo, trover il filo rosso dellinsegnamento, incontrer spunti per la sua meditazione, vorr impegnarsi per la societ futura.</p><p>Un particolare ringraziamento da parte dellautore va alla Redazione della rivista LArchetipo (www.larchetipo.com), che a partire dal numero di settembre 2007 ha mensilmente pubblicato la rubrica Inviato speciale, contribuendo molto con i suoi incoraggiamenti e consigli alla realizzazione del presente volume.</p><p>A tutti: buona lettura</p></li><li><p>Indice</p><p>Introduzione 11Premessa 15</p><p>DAILY HORROR CHRONICLE</p><p>Mail n: I. Un inviato molto speciale 18</p><p> II. Allineamento e indipendenza in redazione 21</p><p> III. Prevenzione inversa 28</p><p> IV. Appunti oracolari abusivi su zio Miltie 35</p><p> V. La prima regola del master 40</p><p> VI. Una vaccinazione di massa con contorno, toglie unintera generazione di torno 47</p><p> VII. Una buccia di banana finanziaria per il Master Truffator 58</p><p> VIII. Alleati della Fanatic University? S, ma... in-sana competizione 64</p><p> IX. Shock e Sgomento: lorigine della strategia 70</p><p> X. La seconda regola del master 75</p><p> XI. Un dono... paradossalmente mortale 81</p><p> XII. Un ambasciatore autorevole... contro nonno Berlicche 86</p><p> XIII. Cosa non devono giammai sapere 96</p></li><li><p> XIV. Il segreto manifesto 102</p><p> XV. La terza regola del master 107</p><p> XVI. Guarirli? Assolutamente no! Lobiettivo ... curarli fino alla morte 114</p><p> XVII. Dormire, svegliare? No grazie: solo sognare! 122</p><p> XVIII. 70 volte 7, lincubo di Vermilingua 128</p><p> XIX. inevitabile: con Faucidaschiaffi... mi girano le corna! 137</p><p> XX. La quarta regola del master 143</p><p> XXI. Una velenosa rotazione del chaos 154</p><p> XXII. Un bel programmino contro-evolutivo 160</p><p> XXIII. Tre nefaste chiavi operative 167</p><p> XXIV. Uninfelicit quotidiana programmata 173</p><p> XXV. La quinta regola del master 181</p><p> XXVI. Un tiro mancino... per eccesso di zelo 190</p><p> XXVII. Ho fatto 13! 197</p><p> XXVIII. Tre flebo immaginative, per disorientare il mondo 204</p><p> XXIX. Semi-sri di tutto il mondo unitevi: sorridiamo allEuro-America 212</p><p> XXX. La sesta regola del master 221</p><p> XXXI. Il perfido comandamento 231</p><p> XXXII. Una bramosa sfoltitina 237</p><p> XXXIII. Un proverbio bastardo 250</p><p>Personaggi 287Postfazione 289Bibliografia essenziale 295</p></li><li><p>introduzione</p><p> da apprezzare che Andrea di Furia abbia deciso di riproporre ai suoi fedeli lettori un seguito del fortunato Mail da Furbonia, i cui umori sulfurei tuttora evaporano dagli scaffali delle librerie dove custodito il volume contenente lo scabroso carteggio e-mail tra il gio-vane diavolo Giunior Dabliu e suo zio Malacoda. </p><p>Lo zio era finito in Purgatorio per una serie di fatti e misfatti che presso lArcontato delle Tenebre ne avevano minato la credibilit nel suo ruolo canonico di mefistofelico professionista della tentazione ai danni delle gustose seppure addormentate caviucce umane nel paludoso sottobosco animico del quinto piccolo eone tecnologico postatlantico, ovvero nella sua opera di perversione esiziale dei figli delluomo abitanti quel ciottolo orbitante chiamato Terra. </p><p>Se lautore del presente lavoro insiste nel proporci un ulteriore car-teggio tra diavoli perch, sempre per quella debolezza tipica dei geni, Giunior Dabliu, essendo anche demonio, pecca di distrazione, nel consentire indebite interferenze e intercettazioni delle sue mail, e di diabolica perseveranza nel diffondere confidenze piccanti e rivela-re a un occhio indiscreto i piani quinquennali di satanica libidine di-struttiva messi a punto dal Black Team, una squadra speciale di gua-statori infernali, tutti laureati e con master in damnatio administration </p><p>CHORUS MYSTICUS: Tutto lEffimero solo un Simbolo.LInattuabilesi compie qua.Qui, lIneffabile Realt.Ci trae, superno,verso lEmpireoFemmineo eterno.</p><p>Gole montane, vv. 12.103-12.111dal Faust di J.W. Goethe.</p></li><li><p>DAILY HORROR CRONICLE12</p><p>conseguito presso luniversit subnaturale di Furbonia, frequentata a suo tempo anche da Giunior Dabliu e dalla sofisticata Vermilingua.</p><p>Ora la diavolessa col penchant intellettuale, dopo la laurea e il ma-ster, nella redazione del Daily Horror Chronicle, il prestigioso quo-tidiano infernale, di cui il brillante Giunior Dabliu corrispondente esterno. Il fatto che i due giovani diavoli appena laureati e dopo aver finito il master siano stati assunti in pianta stabile, a tempo inde-terminato, con tutte le garanzie e tutele amministrative, sconfessa i detrattori della condizione infernale, che non conosce precariato e disoccupazione. </p><p> di estremo interesse leggere la corrispondenza in rete tra il giovane inviato speciale del Daily Horror e lemancipata redattrice Vermilingua. Ne esce un quadro allucinante, non della condizione infernale bens della civilt umana, arrivata al punto omega della perversione, e pare di capire dai commenti e dalle considerazioni dei due sulfurei giornalisti che gli uomini e le donne del pianeta, definiti con un certo azzardo semantico le appetitose vittimucce, siano nel-la realt della cronaca pi diabolici degli stessi diavoli, e hanno fatto tutto da soli. </p><p> il caso di dire che gli allievi hanno superato i maestri, e che la mattanza di anime progettata dalla corrosiva universit della perdi-zione stia avvenendo per autoesecuzione, senza eccessivo intervento della sanguinolenta nomenclatura dirigente degli inferi, che avr cos trionfato senza troppa fatica sul Nemico Celeste e le di Lui Gerar-chie. </p><p>Luomo ha fatto harakiri, rinunciando alla propria libert e divini-t per un pacchetto di derivati. </p><p> infatti la corruzione in ogni campo, individuale e sociale, che ha portato la civilt umana al punto di non ritorno dellimbarbari-mento cui pervenuta, e Giunior Dabliu lo rivela nelle sue e-mail, attribuendo ai gestori della cosa pubblica, allo Stato unitario onni-pervasivo, di causare distruzione, provocare avversione, instillare paura e stimolare lodio nelleconomia, nella politica e nella cultura, intrecciandola con nodi sempre pi stretti e soffocanti al carro della gestione autocratica della societ umana. </p></li><li><p>INTRODUZIONE 13</p><p>Le soluzioni? Sono tante e geniali. Prima fra tutte la Tripartizione dellorganismo sociale secondo le tre aree di competenza culturale, giuridica ed economica. Soluzioni che, rovesciate, ci fornisce lo stes-so Giunior Dabliu nel succoso scambio epistolare con la sua collega Vermilingua. </p><p>Il neo-corrispondente del media deviato Daily Horror Chroni-cle, rivelando con icastico zelo le strategie, neppure tanto occulte, dellArcontato delle Tenebre per dannare la creatura umana, delinea allo stesso tempo le contromosse che luomo divenuto cosciente del proprio compito, ispirato dalle Armate Celesti guidate da Michele, potrebbe mettere in campo per risolvere a proprio definitivo vantag-gio la millenaria, anzi multieonica contesa tra il Male e il Bene. Natu-ralmente, in piena autonomia di scelta tra dannazione e redenzione. Ecco perch questo libro un vero vademecum per aiutare la societ umana a uscire dallinferno in cui si autoreclusa.</p><p>Stranamente, ma non poi cos tanto, linviato Giunior Dabliu, per distrazione (o intenzione?), come il Mefistofele di Goethe, incarna quella forza che sempre vuole il male e sempre il bene crea. Per questo dalle pagine del libro non esala zolfo ma un forte odore di libert: dalle pastoie della finanza creativa, dalla politica rapace e inconcludente, dalle fughe di greggio e di capitali, dalle pandemie pompate, dalle scie chimiche e dalle Torri di Babele che ci tolgono il Cielo.</p><p>Se le vie dellInferno sono pavimentate di umane buone intenzioni mancate, vuoi vedere che quelle che riporteranno lUomo al Paradiso sono lastricate delle distrazioni di un buon diavolo di reporter?</p><p>Fulvio Di Lieto</p></li><li><p>MEFISTOFELE a FAUST: Si sa: la gente non saccorge mai davere innanzi il diavolo in persona, neppur se per il bavero la tiene.</p><p> La taverna di Auerbach a Lipsia vv. 2.182-2.183, dal Faust di J.W. Goethe.</p><p>Premessa </p><p>Non chiedetemi con quale diritto ho catturato la corrispondenza giornalistica che metto a disposizione di chi legge: vitale e indispen-sabile... per evitare secoli di oscura e penosa schiavit, e per guidare nella pi serena pacatezza ed equilibrio levoluzione delluomo attua-le verso la civilt del prossimo futuro. </p><p>Neppure voglio autodenunciarmi per aver violato nel pieno, co-sciente possesso e sano esercizio delle mie facolt mentali la privacy cosmica dellautore: Giunior W. Berlicche, in realt un diavolo emer-gente.</p><p>Sono anche cosciente, dati i miei precedenti, che se persvero in questo atteggiamento da paparazzo informatico rischio di attirare, prima o poi, la scomoda attenzione delle terribili Authority cosmiche che vigilano severamente sul pieno rispetto delle norme a tutela della privacy universale interplanetaria. </p><p>Limpellenza di comunicare i concetti di base pervenuti nelle mie mani: limprorogabilit di far emergere la perniciosit dello Stato uni-tario moderno (moderno come un decrepito zombie, in quanto so-cialmente monodimensionale); la premura di portare a conoscenza di tutti noi linosservato guasto dellhardware sociale dei presenti tempi che ha impedito e naturalmente impedisce tuttora il funzionamento di qualsiasi software sociale si studi per risanarlo causato dalle due leggi sociali oggettive dellUnitariet delle tre aree sociali (Uas ) e dello Slittamento laterale degenerativo (Sld ): leggi subite perch non conosciute e non controllate dalluomo... ebbene, tale urgenza ha cancellato e rimosso ogni mia paura e indugio in merito.</p></li><li><p>DAILY HORROR CRONICLE16</p><p>1 Causa linteresse suscitato in pi lettori dal precedente imprevisto incidente me-diatico che aveva depositato sul desktop del mio computer le mail astrali inviate da Giunior Dabliu allo zio Malacoda in quel momento al confino in Purgatorio perch sospettato di essere a rischio redenzione per illustrare nei minimi dettagli i suoi feroci progressi e la sua proterva partecipazione al master infernale in damnatio ad-ministration della prestigiosissima Furbonia University. Leggi in: MAIL DA FURBONIA, Andrea di Furia, CambiaMenti, Bologna 2006.</p><p>2 La scelta: tra lofferta del Master Truffator, il Magnifico Rettore che dopo lanttesi di laurea di Giunior Dabliu (intitolata: Fregalit, ovvero lo Stato Unitario onniper-vasivo, bipolare e democratico) lo voleva come assistente alla Furbonia Univer-sity; e la possibilit di partecipare allo stage post-master al DailyHorrorChronicle.inf (uno dei pi prestigiosi quotidiani on-line del suo pestfero Arcontato delle Tene-bre) su interessamento di Vermilingua, ex-collega al master e per retaggio tribale predestinata a posizioni di comando negli infernali media deviati.</p><p>Fortunatamente, lhacker astrale esperto di gossip infernali (disce-polo del coriceo Gozzoprofondo) cui mi sono rivolto1 per monitora-re in remoto e copiare ogni file elettronico inviato dal nostro neo-Top manager della tentazione, ha escluso tassativamente la possibilit che la sua vittima, o altri, se ne possa mai accorgere.</p><p>Meglio cos! Mi sarebbe proprio dispiaciuta linterruzione in corso dopera della pubblicazione di queste rivelazioni, di queste leccorne giornalistiche provenienti dal paludoso fronte terrestre che Giunior Dabliu ha scelto di calcare da inviato speciale, per sperimentare di-rettamente sul campo i suoi diabolici talenti naturali. </p><p>Alla scelta2 finale di Giunior Dabliu non credo siano state estranee lincertezza, il disagio e la pur furbetta voglia di cambiare aria... in merito alle future terrificanti intenzioni nei suoi riguardi di nonno Berlicche, ora ben informato sui rapporti intercorsi tra zio Malacoda e il proprio pimpante e intraprendente nipotino. </p><p>Levidente difficolt di rendere in termini umani concetti come quello di evoluzione, che nel testo originale possono riferirsi indiffe-rentemente al solo piano corporeo, a quello animico o a quello spiri-tuale, o addirittura contemporaneamente a tutti e tre questi mbiti, </p></li><li><p>PREMESSA 17</p><p>e limpossibilit di trasporre nei nostri usuali concetti spazio-tempo-rali (unevidente assenza di questa categoria nel mondo frequentato attivamente da Giunior Dabliu, che nelle sue corrispondenze salta-becca frequentemente di palo in frasca tra passato, presente e futuro) mi costringe a rinnovare linvito al lettore verso una sana prudenza, piuttosto che entrare in una sterile polemica con una Entit che pre-ferisce operare nellombra, lanciare il sasso e nascondere la mano. </p><p>Piuttosto, lo ripeto, preferibile voltare pagina ed occuparsi dal-tro.</p><p>Gli eventi scientifici o bellici o civili o sociali o medici o economici o pedagogici o politici allusi nella corrispondenza indirizzata allindirizzo vermilingua@dailyhorrorchronicle.inf dal nostro infernale inviato sono il preciso risultato di una strategia del-la tensione che nutre copiosamente la bramosa malfica di unintera categoria di cui il nostro grintoso inviato speciale del DailyHorror-Chronicle.inf , alla fin fine, solamente un solido, degno, laborioso e rispettabile rappresentante.</p><p>San Michele 2010, in Italia.Andrea di Furia</p></li><li><p>FAUST: Rimanga dunque il Sole alle mie spalle! Alla cascata, che di roccia in roccia scroscia precipitando, io locchio affiso in un beato crescere di gioia. Di balzo in balzo essa rovina: in mille e mille rivi riversata e franta; e scaglia in alto turbini sonori diridescenti spume.</p><p> Paesaggio ridente vv. 4.715-4.720, dal Faust di J.W. Goethe.</p><p>I. Un inviato del tutto speciale</p><p>Carissima Vermilingua,davvero non stato facile ambientarmi, qui, sul paludoso fronte ter-restre. Nel mio nuovo ruolo di inviato speciale, come pedante os-servatore oggettivo dellandamento del conflitto interepocale tra le nostre trib infernali e luomo, la nostra cavietta predestinata (slap), la nostra prelibatissima e succulenta vittimuccia devo ancora rac-cogliere le idee.</p><p>Certamente la tua raccomandazione per lo stage post-master pres-so il prestigioso Daily Horror Chronicle stata decisiva per sciogliere i miei ultimi dubbi e incertezze. </p><p>Sia per rimandare a eni pi favorevoli a me lo scomodo...</p></li></ul>