Feltro Lastra di alluminio Polistirolo Contenitore di vetro a pareti dritte Nastro isolante nero Lampada Contenitore a fondo basso Alcool isopropilico

  • Published on
    02-May-2015

  • View
    212

  • Download
    0

Embed Size (px)

Transcript

<ul><li> Slide 1 </li> <li> Slide 2 </li> <li> Feltro Lastra di alluminio Polistirolo Contenitore di vetro a pareti dritte Nastro isolante nero Lampada Contenitore a fondo basso Alcool isopropilico puro Silicone Ghiaccio secco </li> <li> Slide 3 </li> <li> Si incolla una striscia di feltro in fondo, attorno agli spigoli interni, con del silicone Il feltro inzuppato con alcool isopropilico Lacquario chiuso con la lastra di alluminio Con il nastro isolante si sigilla la camera affinch sia a tenuta daria </li> <li> Slide 4 </li> <li> Si appoggia del polistirolo sul fondo del contenitore Si pone uno strato di ghiaccio secco sul polistirolo La camera a nebbia posta sul ghiaccio secco. Lalluminio a contatto con il ghiaccio secco E ora buio! </li> <li> Slide 5 </li> <li> +15C Ghiaccio secco Con la lampada illuminiamo la camera a nebbia In circa 10 minuti, si forma un intenso gradiente di temperatura 0C-10C-20C-30C-40C-50C-60C-70C-78,5C Il vapore dalcool, scendendo verso il basso, super raffreddato, ma resta allo stato gassoso Sul fondo si crea una zona di vapore dalcool soprassatura Se una particella carica attraversa la camera a nebbia, ionizza il vapore circostante Gli ioni positivi attraggono gli atomi vicini Il vapore condensa, formando una scia di goccioline </li> <li> Slide 6 </li> <li> Con una camera a nebbia, si possono osservare le tracce di particelle cariche con energia sufficiente a ionizzare le molecole dalcool. Le tracce pi comuni sono prodotte da muoni A volte la forma della traccia permette di distinguere il fenomeno osservato Una traccia dritta che cambia direzione di colpo il segno di un decadimento di muone Tre tracce che sincontrano nello stesso punto indicano linterazione tra un muone e un elettrone Una traccia a zig-zag data da un raggio cosmico a bassa energia che rimbalza di atomo in atomo nellaria </li> </ul>