L'Abito Dei Primi Principi Dell'Intelletto Secondo San Tommaso

  • Published on
    30-Jan-2016

  • View
    20

  • Download
    1

Embed Size (px)

DESCRIPTION

In questo denso saggio l'autore propone una spiegazione logica\gnoseologica della capacit umana di conoscere.

Transcript

  • lo habitus principiorum secondo san tommaso d'aquino

    PONTIFICIUM ATHENUM REGINA APOSTOLORUMFACULTAS PHILOSOPHIAE

    R. D. ALAIN CONTATSocius Pontificiae Academiae Romanae Sancti Thomae

    Aquinatis

    L'ABITO DEI PRIMI PRINCIPIDELL'INTELLETTO

    SECONDO SAN TOMMASO D'AQUINO

    ROMAE A.D. MCMIC

  • lo habitus principiorum secondo san tommaso d'aquino

    "In quolibet genere pessima est principiicorruptio, ex quo alia dependent. Principia autemrationis sunt ea quae sunt secundum naturam: namratio, praesuppositis his quae sunt a naturadeterminata, disponit alia secundum quod convenit. Ethoc apparet tam in speculativis quam in operativis. Etideo, sicut in speculativis error circa ea quorumcognitio est homini naturaliter indita, est gravissimuset turpissimus; ita in agendis agere contra ea quaesunt secundum naturam determinata, est gravissimumet turpissimum" (II-II, 154, 12, c.).

  • lo habitus principiorum secondo san tommaso d'aquino

    INDICE

    I Parte: PROBLEMATICA DEI PRIMI PRINCIPI

    1. Primo approccio ai primi princpi 21.1. Breve cenno storico-semantico 21.1.1. Aristotele 21.1.2. Boezio 61.2. Descrizione sommaria dei primi princpi 81.2.1. La natura dei princpi 91.2.2. La genesi dei princpi 111.2.3. La finalit dei princpi 121.2.4. Prima definizione dell'abito dei primi princpi 142. Problematizzazione dei primi princpi 152.1. Domande sulla natura dei princpi 152.2. Domande sulla genesi dei princpi 162.3. Domande sulla finalit dei princpi 172.4 Domanda sulla causa esemplare dei princpi 182.5. Lo statuto epistemologico di questo studio 192.5.1. Il posto di questo studio nelle scienze filosofiche 192.5.2. Il metodo da seguire 22

    II Parte: INVESTIGAZIONE SPECULATIVA DEI PRIMI PRINCIPI

    I La natura dei primi princpi 25

    1 L'intuizione dei princpi un abito ? 251. Collocazione storica del problema 251.1. Aristotele 251.2. Alessandro di Afrodisia 261.3. L'averroismo 272. Investigazione speculativa 282.1. Le nozioni in causa 292.1.1. La potenza e l'abito 292.1.2. Le potenze intellettive umane 362.2. Soluzione del problema 392.2.1. L'intuizione dei princpi non una potenza 392.2.2. L'intuizione dei princpi un abito 43

  • lo habitus principiorum secondo san tommaso d'aquino

    2 L'abito dei princpi una virt intellettuale speculativa ? 451. Le nozioni in causa 451.1. La nozione di virt 451.2. La nozione di virt intellettuale 461.3. La nozione di virt intellettuale speculativa 492. Soluzione del problema 55

    3 I che cosa consistono le proposizioni per se di cui fanno parte i primi princpi ? 571. I tre contrassegni logici delle premesse necessarie 572. Analisi delle tre condizioni logiche di necessit 612.1. La prima condizione: dici de omni 612.2. La seconda condizione: dici per se 622.2.1. La nozione di perseit in communi 622.2.2. I singoli modi di perseit 662.2.2.1. Il primo modo di perseit 662.2.2.2. Il secondo modo di perseit 702.2.2.3. Il quarto modo di perseit 752.2.3. Paragone fra i tre modi di perseit 792.2.3.1. Confronto fra i tre modi quanto all'attribuzione 792.2.3.2. Confronto fra i tre modi quanto all'argomentazione 822.3. La terza condizione: dici ut universale85

    4 In che cosa consiste il per se notum, che specifica i primi princpi ? 901. L'elaborazione del per se notum sulla base di Boezio 901.1. Il commento sul De Hebdomadibus 901.2. I testi sull'inevidenza immediata dell'esistenza di Dio 961.2.1. Lo Scriptum super Sententias 961.2.2. Il De Veritate 971.2.3. I testi posteriori al De Veritate 1002. Chiarimento speculativo 1032.1. Bilancio dell'esegesi testuale 1032.2. La perseit del per s noto 1052.3. Proposizione per se nota e abito dei princpi 109

    5 I primi princpi si dividono in comuni e propri ?110

  • lo habitus principiorum secondo san tommaso d'aquino

    1. La distinzione dei princpi e la ratio entis 1111.1. Alcuni testi sui princpi e la ratio entis1131.2. Soluzione speculativa del problema 1151.2.1. I diversi tipi di additio all'ente 1161.2.2. I modi dell'ente ed i primi princpi 2. La distinzione dei princpi nella dimostrazione

    6 Quali sono i primi princpi comuni ? 150 7 Quale il primo principio primo comune ?

    II La genesi dei primi princpi

    8 L'abito dei princpi naturale o acquisito ? 9 Attraverso quali fasi l'abito dei princpi viene generato ? 10 Da dove viene conosciuto il nesso predicativo nei primi princpi ? 11 L'abito dei princpi immutabile o pu crescere ?

    III La finalit dei primi princpi

    12 necessario che ci sia un abito dei princpi ? 13 In quale modo l'abito dei princpi lo strumento dell'intelletto agente ? 14 In quale modo la dimostrazione scientifica procede dai princpi ? 15 In quale modo la dimostrazione scientifica procede in virt dei princpi ? 16 Quale lo scopo dell'abito dei princpi rispetto alla scienza ? 17 Quale lo scopo dell'abito dei princpi rispetto alla sapienza ? 18 Quale il rapporto dell'abito dei princpi nei confronti della sinderesi ?IV La causa esemplare dei primi princpi 19 I primi princpi sono un riflesso della luce divina ?

  • lo habitus principiorum secondo san tommaso d'aquino

    ABBREVIAZIONI E SIGLE1. Opere di AristoteleCat. CategorieInt. Liber de interpretatione seu Peri hermeneiasAn. Pr. Analytica prioraAn. Post. Analytica posterioraTop. TopicaSoph. Sophistici elenchiPhys. PhysicaAn. De animaMet. MetaphysicaEth. Nic. Ethica Nicomachea

    2. Opere di San Tommaso d'Aquinoc. corpus articulilect. lection. numero (dell'edizione Marietti)sol. solutioI Summa theologiae, Ia parsI-II Summa theologiae, Ia-IIae

    II-II Summa theologiae, IIa-IIae

    III Summa theologiae, IIIa parsCG Summa contra GentilesCTh Compendium theologiae seu brevis compilatio theologiae adfratrem RaynaldumEBH Expositio libri Boetii De hebdomadibusEBT Expositio super Boetium De TrinitateEE De ente et essentiaEPA Expositio libri Posteriorum [Analyticorum]EPH Expositio libri PerihermeneiasQDA Quaestio disputata De animaQdl Quaestiones quodlibetalesQDM Quaestio disputata De maloQDP Quaestio disputata De potentiaQDSC Quaestio disputata De spiritualibus creaturisQDV Quaestio disputata De veritateQDVC Quaestio disputata De virtutibus in communi

  • lo habitus principiorum secondo san tommaso d'aquino

    SA Sententia libri De animaSDN Super librum Dionysii De divinis nominibusSE Sententia libri EthicorumSM Sententia super MetaphysicamSn Scriptum super SententiisSP Sententia super PoliticamSPh Sententia super Physicam

  • lo habitus principiorum secondo san tommaso d'aquino

    I Parte

    PROBLEMATICA DEI PRIMI PRINCIPI

    1. Primo approccio ai primi princpi

    1.1. Breve cenno storico-semantico

    Come ben noto, in particolare con gli studi di Giovanni Reale cheriprendono su questo punto l'interpretazione aristotelica1(1), la storia dellafilosofia antica, pu essere giustamente definita una ricerca dei princpi(a)rxh/) e delle cause (a)iti/a) che fondano i fenomeni. In una prima fase che fudel periodo presocratico, questa caccia ai princpi si mosse dentro l'ambito dellanatura (fu/sij); poi, grazie alla svolta operata