LIONS MAGAZINE

  • Published on
    10-Mar-2016

  • View
    216

  • Download
    1

Embed Size (px)

DESCRIPTION

Rivista Ufficiale Stagione 2014 18 Maggio 2014

Transcript

  • MAG

    AZIN

    E

    Rivista Ufficiale Stagione 2014

    Inizia un cicloTERRIBILE!Tre impegni difficilie decisivi per i LionsSI INIZIA OGGI CONTRO SEAMEN MILANO

    LE CRONACHEDELLE PARTITELIONSBERGAMOGIAGUARITORINO

    BRIGANTINAPOLILIONSBERGAMO

    AQUILEFERRARALIONSBERGAMO

  • Per maggiori informazioni:presidenza.bergamo@ficad.itdiamondcheers.bergamo@facebook.comatelierdelladanzacologno@gmail.com

    Stagione 2014 LE PARTITE DEI LIONS

    23 14

    34 29

    25 13

    0 51

    0 27

  • Lions Bergamo 2014 I 3

    Finalmente dopo quasi due mesi diassenza, i Lions Bergamo tornano a dispu-tare una partita tra le mura amiche delloStadio Comunale di Osio Sotto. Lattesasar ripagata con una sfida che vede

    come avversari odierni i vicecampionidItalia e attualmente secondi in

    classifica, i Seamen Milano.La squadra Orobica giunge aquesto incontro forte di trevittorie consecutive, il che liha portati sul 4-1 e quarti so-litari in classifica dietro Pan-thers Parma, Seamen Milano eGiants Bolzano. Ma adesso

    che comincia il ciclo terribile per i Bergamaschi, che daoggi dovranno affrontare le prime tre della classe pi itemibili Dolphins. Sappiamo che al termine della regularseason solo le prime quattro classificate accederanno aiplay-off, quindi attualmente i Bergamaschi sarebbero insemifinale. Il condizionale dobbligo vista lincertezzache regna ad ogni turno di campionato, infatti alle spalledei Lions alcune squadre si stanno ostacolando il cam-mino a vicenda e le uniche inseguitrici che possono rap-presentate un pericolo sono Giaguari Torino e appuntoDolphins Ancona, appaiate con 3 vinte e 3 perse. Ma ilcoaching-staff Bergamasco consapevole di tutto questoe sta lavorando per regalarsi/ci la semifinale, quindi inattesa dellesito della sfida odierna godetevi il raccontodei tre match vinti contro Giaguari, Briganti e Aquile.

    Giocatore Pos. N#ALBERTI MATTIA DL 90ALGERI JONATHAN RB 33ARCHETTI DAVIDE DL 93BAILO PIETRO OL 64BENZI STEFANO OL 76BERNARDI MIRCO OL 69BISIANI ANDREA QB 8BORDOGNA GIAMPIERO LB 41BREGA SIMONE DB 35BRENA MARCO DB 80CADE' SEBASTIANO WR 6CAGLIONI CLAUDIO DL 51CANTU' DANIELE DB 43CANTU' MUNOZ JESUS ALBERTO DB 2CAPITANIO DANIELE DL 98CARMINATI CARLO QB 7CARMINATI VITO OL 58CHIARPARIN FRANCESCO DB 23CORETTI SERGIO DB 30CUOMO VALERIO RB 28DELBELLO ROBERTO WR 81FERRARI ANDREA DL 99FLORIO GIOVANNI LB 45FURGHIERI FEDERICO LB 46FURGHIERI MATTEO RB 4GALBIATI PIERANGELO DB 25GELPI CRISTIAN DL 78

    GHISLANDI ANDREA RB 26GOBBATO NICOLAS DB 29GREGORIO VINCENZO WR 86GUERINI JACOPO DB 24IANNUCCI ROBERTO WR 89LEIDI ALESSANDRO TE 14LOCATELLI DAVIDE OL 50LOMBARDINI STEFANO TE 88LONGHI CRISTIAN OL 1MALVEZZI DANIELE DB 3MARONE EZIO LB 54MARZIALI NICOLAS WR 82MENENDEZ ARIS DB 22MORA RENATO DB 32MORATTI PAOLO DL 27NATALI PAOLO DL 71PERICO MIRCO OL 52PESENTI MARCO TE 83PISI ALESSANDRO WR 12PODAVITTE MARCO WR 19POMPILII PATRICK DL 77PROCOPIO DAVID ANDRES OL 55QUADRI GIULIO LB 44QUARENGHI MICHELE LB 56RIOLO FEDERICO CB 18SPREAFICO STEFANO DB 11TRIPOLINO ALESSANDRO RB 21VALOTA DAMIANO OL 72

    Ci trovi su www.lionsbergamo.eu@LIONSBERGAMOLIONS-AMERICAN FOOTBALL

    Vieni ad assistere agli allenamentipresso LionsField via Monte Gleno, BERGAMOLuned - Mercoled - GiovedUnder19: dalle 19 alle 21Prima Squadra: dalle 21 alle 23

    COACHESMAROSSI ARISTIDEHC/DC

    VECCHI ANDREAOC

    VAVASSORI MASSIMOSMANIOTTO ALESSANDROOFF. ASS.

    PILENGA CARLOCAMPI DAVIDEGIUSO DELALBA ALFREDO DINOFRANZOSO CIRODEF. ASS.

    PRESIDENTEFEDERICO PASQUALINO

    VICE PRESIDENTECONTI ERMANNO

    GENERAL MANAGERZAMBONELLI CORRADO

    STAFFGAMBA INGRITH AmministrazioneMARZIALI STEFANO Addetto CampoALBERTI GIOVANNI Addetto CampoPARAVISI MIRELLA Addetto StatisticheGHEZZI ANDREA Addetto MediaFARDELLO NICOLA Addetto StampaAUGUSTI ALBERTO Medico Sociale

    Osio Sotto - 18 maggio 2014LA PARTITA DI OGGI

    vsLIONSBergamo SEAMENMilano

    ROSTER 2014 LIONS BERGAMO ASD

  • 4 I Lions Bergamo 2014

    Seconda partita casalinga eseconda vittoria per i Lions Bergamoa conclusione di un match moltocombattuto nel quale, come gi ca-pitato contro i Rhinos, accade ditutto. In questo caso per sono ibergamaschi ad alzare i caschi alcielo in segno di trionfo, una vittoriaimportante e fortemente voluta difronte al proprio pubblico.Pronti via, primo drive offensivo deiGiaguari e primo fumble del Qb Mo-relli messo sotto pressione dalla di-fesa bergamasca, ovale recuperato eleoni in attacco. Ma sul lungo passdel Qb Bisiani, il pallone viene inter-cettato e riportato fino ad una yarddalla goal-line. Sembra fatta per To-rino che sogna il primo touchdown,ma incredibilmente il pallone vieneperso nuovamente grazie alla pres-sione della difesa di Bergamo cheprovoca il secondo fumble e pallanuovamente allattacco Lions. Tuttoquesto accade nei primi minuti del-lincontro e basterebbe per riassu-mere landamento del match da quialla fine, il pallottoliere ne risentesmuovendosi solo grazie ad un field-goal a testa, prima i Giaguari poi iLeoni, (3-3).Bisogna attendere il 2 quarto per ilprimo sussulto dellincontro, quandoil lungo e profondo td-pass confezio-nato a sorpresa dalla ditta piemon-tese Morelli/Sordella, gela latifoseria di casa. Lo sterile attaccobergamasco non riesce a replicare eperde anche per infortunio uno deiricevitori pi in palla, Carlo Carmi-nati, ci si accontenta di un altro cal-cio da 3 punti e il primo tempofinisce (6-10).Il 3 quarto non decolla e bisogna

    attendere una situazione critica inattacco; 4 tentativo con una yardda guadagnare, Andrea Ghislanditrova un varco nella linea difensivadei Giaguari e sinvola con una corsacentrale direttamente in end-zone,trasformazione fallita (12-10).A questo punto la difesa Lions chemostra i muscoli e si rende protago-nista del match chiudendo tutti ivarchi al forte runningback USA Mit-tasch. Il Qb Morelli punta allora sulgame-pass, sicuramente pi incisivo,scegliendo come punta terminalelaltro Americano Salvi che catturatutti i palloni ma senza riuscire a se-gnare. La partita si accende ed ilmomento propizio per i Lions. Dopodue ottime ricezioni di AlessandroPisi, anche lui costretto a uscire perinfortunio, ci pensa Andrea Ghislandia caricarsi sulle spalle lattacco Oro-bico e segnare il suo 2 td su corsaper limportante parziale (19-10). Nellultimo quarto saltano glischemi, i Giaguari dopo un field-goalsi portano sul pericolosissimo risul-tato di (19-13) con palla ancora inattacco e la possibilit del sorpassoletale. Ci Pensa la Super Difesa ber-gamasca e un Super Ezio Marone adarginare le velleit dei Giaguari ope-rando due sack consecutivi sul QbMorelli, Federico Furghieri non dameno e recupera palla dopo il se-condo fumble, ritornandola per 30yards. Il match tra gli artigli deiLeoni, il drive offensivo quelloconclusivo, pass targato Bisiani/Gre-gorio che di forza si ferma ad unpasso dalla segnatura, ci pensa alloraMatteo Furghieri con breve corsa avarcare la goal-line per il definitivo(25-13).

    Osio Sotto - 6 aprile 2014

    LIONS BERGAMOGIAGUARI TORINO

    2513

    Parziali: 0-3/6-7/6-0/13-3

    Napoli - 13 aprile 2014

    BRIGANTI NAPOLILIONS BERGAMO

    051

    LE CRONACHE DELLE PARTITE

    Comunicazione

    GRAFICA I STAMPA I EDITORIA I PROMOZIONE AZIENDALE I INTERNET

    t. 035.670776www.buca18.itinfo@buca18.it

    La notizia delle sconfitte diWarriors e Rhinos, partite giocate lasera prima, carica ulteriormente iBergamaschi che entrano nel covodei Briganti Napoli decisi a depre-dare il bottino grosso che vale: vit-toria, due punti in classifica eallungo sulle inseguitrici. Obiettivocentrato in pieno con la terza partitavinta su quattro disputate nono-stante la lunga e faticosa trasferta.La squadra Orobica ci mette solo unquarto di gioco per chiarire le inten-zioni bellicose con le quali scesa aNapoli, td pass Bisiani/Matteo Fur-ghieri + trasformazione di Cad (0-7), sack di Ezio marone sul Qbpartenopeo nella propria end-zoneche frutta una safety (0-9), infinetd-pass Bisiani/Marziali (0-16).I Briganti, frastornati da questa par-tenza a razzo degli avversari non rie-scono a incidere. Superare la fortedifesa bergamasca diventa unim-presa, ancora peggio fermare lof-fense Orobica oggi in grande

    spolvero, con un Andrea Bisiani chesul gioco aereo appare devastante.Detto fatto, Lions nuovamente in at-tacco e nel 2 quarto si replica: td-pass da 75 yards Bisiani/Gregorio(0-23), td-run di Andrea Ghislandi(0-30) e td-pass Bisiani/Marziali (0-37), tutte le trasformazioni di Cad.Su questo risultato si chiude il primotempo. Il 2 tempo comincia ancoranel segno dei Lions con breve corsain end-zone del messicano MunozCant al suo primo td in campio-nato, trasf. no good (0-43). Poi ancora Bisiani scatenato che innescail braccio per il quinto td-pass suGregorio + trasformazione da due,(0-51). Per i Briganti Napoli unagiornata da incubo, parziale pesan-tissimo, pari solo a quello della do-menica precedente a Parma contro iPanthers campioni dItalia. Per lorofortuna su tale parziale il temposcorre senza pi fermarsi e cos si ar-riva al termine con un risultato dal-tri tempi, (0-51).

    Parziali: 0-16/0-21/0-14/0-0

  • Terza vittoria consecutiva peri Lions Bergamo che incassano duepunti anche a Ferrara. Una vittoriache permette ai bergamaschi di con-solidare la loro posizione in classificache li vede quarti e virtualmente aiplay-off. Il match contro le Aquilenon stato certamente molto spet-tacolare, ma la posta in palio era diestrema importanza quindi inutilestorcere il naso. Lattacco orobicoparte bene e al primo drive offensivosi porta a 15 yard dalla end-zone,purtroppo a seguito di uno snap im-perfetto, forse dovuto al vento fasti-dioso, la palla viene solo toccata dalQb Bisiani e recuperata dalla difesaestense. E questo lunico sussulto delprimo quarto, nel quale i rispettiviattacchi trovano grosse diffico