My Set Consulting - Presentazione società

  • Published on
    27-Jun-2015

  • View
    1.123

  • Download
    0

Embed Size (px)

DESCRIPTION

My Set Consulting was created with the intent to promote, develop and improve Organizational Wellness policies and processes.

Transcript

  • 1. Benessere Organizzativo

2. My Set Consulting nasce con lintento di promuovere, sviluppare e migliorare politiche e processi per ilBenessere Organizzativo . Lobiettivo di My Set Consulting quindi favorire il successo sul mercato delle aziende clienti attraverso: LAMISSIONDI MY SET

  • il supporto per l ottimizzazione dei flussi aziendali ;
  • lindividuazione e leliminazione deivincoli organizzativiche impediscono il Benessere;
  • lo sviluppo dellaresilienza organizzativa ;
  • il mantenimento e il miglioramento dellaqualit della vitadelle risorse interne da un punto di vista fisico, psicologico e sociale.

3. IL BENESSERE SECONDO LOMS Definizione diBenessere IlBen-essere lostato emotivo, mentale, fisico, sociale e spiritualeche consentedi raggiungere e mantenereilmassimo potenziale personale nel lavoro e nella societ WHO - World Health Organization European Observatory on Health Systems and Policies 4. LO STRESS SECONDO IL NIOSH Definizione diStress lavorativo Insieme direazioni fisiche ed emotive dannoseche si manifestano quando le richieste poste dal lavoro non sono commisurate alle capacit, risorse od esigenze del lavoratore. Lo stress pu provocare patologie ed infortuni. ( NIOSH - National Institute of Safety and Health,1999 ) 5. IL DISAGIO ORGANIZZATIVO Definizione diDisagio Organizzativo Qualsiasi dinamica -di natura personale, sociale o istituzionale-che impediscasistematicamente il raggiungimento degli obiettivi organizzativi e/o che incrini la salute psico-fisicadei collaboratori dellorganizzazione 6. BENESSERE ORGANIZZATIVO IlBenessere Organizzativo unastrategia aziendale finalizzata a perseguire ilmassimo utile aziendale potenziale attraversol ottimizzazione dei flussi e delle procedure gestionali ,riuscendo in tal modo a garantirele migliori condizioni e situazioni di lavoro ,tali da risultare sicure, stimolanti e gratificantiper tutti i dipendenti 7.

  • Attraverso il controllo dei
  • potenziali fattori di disagio bio-psico-sociale :

eliminando , ove possibile, tali fattori oppure fornendo gli strumenti adeguati , affinch non diventino una fonte di disagio oppure permettendone una mutazionein modo che, paradossalmente, diventino una opportunit di sviluppo personale per le risorse. RISULTATO Accresce il livello complessivo diresilienza organizzativa Diminuiscono contemporaneamente ivincoli organizzativi COME PERSEGUIRE IL BENESSERE ORGANIZZATIVO 8. RESILIENZA ORGANIZZATIVA Resilienza significalivello di resistenza allo stressinteso come Tensione fisica applicata su un oggetto RESILIENZA ORGANIZZATIVA Capacit di unazienda di superareeventi negativi e traumatici sviluppando competenze organizzative a partire dalle difficolt 9. VINCOLI ORGANIZZATIVI Vincolo significa limitenel raggiungere pi alti livelli di prestazione (lavalutazione della prestazione funzione del raggiungimento dellobiettivo prefissato) VINCOLI ORGANIZZATIVI Presenza diffusa di vincoli,gestiti in modo disfunzionale,i quali provocano una diminuzione delleperformance individualisu un elevato numero di persone 10.

  • Aumento delle difficoltnel raggiungimento degli obiettivi aziendali;
  • Riduzione dellefficaciadei processi, indipendentemente dalla loro effettiva validit formale;
  • Riduzione dellefficienzadelle procedure;
  • Diminuzione della capacitdi creazione di valore;
  • Mancato raggiungimentodi unottimalecustomer satisfaction .

CONSEGUENZE DEI VINCOLI ORGANIZZATIVI In sintesi AUMENTO DEI COSTI DIMINUZIONE DELLUTILE COMPLESSIVO 11. - 5 - Diminuzione efficacia ed efficienza R.U. - 1 - Vincoli organizzativi - 2 - Problemi, ostacoli, calo fatturato, - 3 - Controllo/ taglio dei costi - 4 - Aumento del disagio diffuso RISCHIO COLLASSO IL CIRCOLO VIZIOSO DEI VINCOLI ORGANIZZATIVI 12.

  • possibile (ed strategico!) innescare situazioni virtuose, interrompendo eventuali circoli viziosi esistenti, arrivando a comprendere:

La consapevolezza dei vincoli permette di far diventare tali vincoliparte della procedura e dei processi

  • quali Vincoli Organizzativi sono presenti in azienda;
  • se funzionaleeliminarli;
  • se possibileeliminarli;
  • se, di contro, non funzionale o non possono essere eliminati,come gestirli al meglioaffinch non diventino fonte di disagio diffuso o, nel migliore dei casi, vengano convertiti inopportunit di sviluppoper le persone

DAL VIZIO ALLA VIRT 13. - 5 - Aumento efficacia ed efficienza R.U. - 1 - Eliminazione/ controllodei vincoli - 2 - Ottimizzazione processi organizzativi e gestionali - 3 - Diminuzione di tempi e costi - 4 - Aumento della resilienza organizzativa Benessere IL CIRCOLO VIRTUOSO DEL BENESSERE ORGANIZZATIVO 14.

  • Sincronizzazionedellorganizzazione
  • Ottimizzazionedei processi gestionali
  • Massimo sfruttamentodelle potenzialit delsistema-azienda
  • Rispetto dei tempinel raggiungimento degli obiettivi
  • Prevenzionerispetto a crisi e/o ostacoli imprevisti

CONSEGUENZE DEL BENESSERE ORGANIZZATIVO In sintesi AUMENTO DEGLI UTILI RITORNO DI IMMAGINE DIMINUZIONE DEI COSTI 15.

  • LEGENDA
  • OW Organizational Wellness ( Bene ssere Organizzativo ) . Strategia gestionale finalizzata ad ottimizzare la gestione degli OC e ad aumentare la OR.
  • OC - "Organizational Constraints" ( Vincoli Organizzativi ) .Elementi che limitano lorganizzazione nel raggiungere pi alti livelli di prestazione.
  • OR Organizational Resilience ( Resilienza Organizzativa ). Capacit di un'organizzazione di adattarsi, recuperare e resistere agli imprevisti, garantendo un livello positivo di funzionamento.
  • OSF - Objective Stress Factors ( Fattori Oggettivi di Stress ). Fattori misurabili che possono causare situazioni di disagio in azienda. Sono rappresentati attraverso dati organizzativi aggregati.
  • OHF- Organizational Health Factors ( Fattori di Salute Organizzativa ). Sono fattori misurabili della percezione soggettiva degli OSF, strutturati in dati aggregati e rappresentanti lintero sistema-azienda.

LEQUAZIONE DEL BENESSERE ORGANIZZATIVO OW= (OC + OR)doveOC = (OSF + OHF) e OR = (OSF + OHF) 16. Tutta l'esperienza sensoriale pu essere compresa sulla basedi unsistema concettuale costruito su premesse di grande semplicit .Lo scettico dir che questo un credo del miracolo . proprio cos ,ma un credo del miracoloche nato e cresciutoin maniera straordinariagrazie allo sviluppo della scienza . Albert Einstein , 1950 ( dall'articolo scritto per Scientific American ) 17. Sede legale: Via Piranesi, 22 - 20137 MILANO Tel. 02.400.47.121 - Fax 02.30.13.29.27 e-mail [email_address] e-mail certificata [email_address]

Recommended

View more >