Percorso Diagnostico – Terapeutico – Assistenziale ?· llazzarino: PDTA / PIC I percorsi di cura…

  • Published on
    28-Jul-2018

  • View
    212

  • Download
    0

Embed Size (px)

Transcript

  • llazzarino: PDTA / PIC

    Percorso Diagnostico Terapeutico Assistenziale (PDTA)

    Profilo Integrato di Cura (PIC)

    CorsoSviluppare le competenze nella costruzione

    di PDTA e PIC

    Alba, gennaio 2010

  • llazzarino: PDTA / PIC

    gestione del

    rischio

    attenzione sociale

    auditclinico

    efficaciaclinica

    ricerca e sviluppo

    formazione e aggiornamento

    sistema di

    governo clinico

  • llazzarino: PDTA / PIC

    I percorsi di cura

    OBIETTIVI DELL INCONTRO Definire il concetto di percorso di cura

    Analizzare i modelli teorici di riferimento sottesi alla metodologia dei percorsi di cura

    Identificare le finalit e le fasi logiche della progettazione e dellapplicazione di percorso di cura

    Individuare le risorse umane coinvolte nella costruzione e applicazione dei percorsi di cura

    Definire gli strumenti metodologici utili nella costruzione dei percorsi di cura

    Identificare le competenze specifiche di professionalit e di ruolo nella costruzione, applicazione, gestione di un percorso diagnostico terapeutico assistenziale

  • llazzarino: PDTA / PIC

    I percorsi di cura

    INTRODUZIONE

    In ambito sanitario... il trattamento di un problema di salute richiede quasi

    sempre il coinvolgimento di pi attori

    questo crea condizioni di:

    VARIABILITA

    CONTINUITA

    INTEGRAZIONE

  • llazzarino: PDTA / PIC

    I percorsi di cura

    INTRODUZIONE

    La costruzione di un percorso di cura

    Definisce gli obiettivi, i ruoli e gli ambiti di intervento

    Garantisce chiarezza delle informazioni ai pazienti

    Chiarisce i compiti dei vari attori

  • llazzarino: PDTA / PIC

    I percorsi di cura

    DEFINIZIONI: di tutto un po

    PROFILO ASSISTENZIALE La progettazione del percorso che il cittadino svolge

    nel sistema sanitario, attraverso i servizi messi a disposizione, come il continuum assistenziale per risolvere il suo bisogno di salute; quindi il profilo assistenziale pu essere composto da pi profili di cura, ha una pi forte valenza olistica rispetto ai bisogni del cittadino cui primariamente orientato, necessita di una visione di insieme, ha una importante valenza strategica nel la definizione organizzativa dei servizi.

  • llazzarino: PDTA / PIC

    PROFILO DI CURA

    La definizione di percorsi svolti dal cittadino allinterno di specifici episodi di diagnosi, di trattamento, di riabilitazione, svolti in definite strutture o servizi (ospedale, servizio di assistenza domiciliare).

    Il termine profilo e il termine percorso risultano sostanzialmente sinonimi e il profilo di cura pu essere considerato come la declinazione di linee guida cliniche alla circostanze locali, specificando anche dettagli organizzativi quali luoghi, tempi, moduli da compilare.

    I percorsi di cura

    DEFINIZIONI: di tutto un po

  • llazzarino: PDTA / PIC

    PROFILO DI CURA

    Strumenti di gestione clinica finalizzati a far ottenere ai pazienti gli interventi di provata efficacia attraverso una sequenza logica di azioni in un tempo ottimale

    Russo 2000

    I percorsi di cura

    DEFINIZIONI: di tutto un po

  • llazzarino: PDTA / PIC

    PERCORSO DIAGNOSTICO-TERAPEUTICO-ASSISTENZIALE (PDTA)

    Rappresenta la contestualizzazione di linee Guida, relative ad una patologia o problematica clinica, nella specifica realt organizzativa di unazienda sanitaria, tenute presenti le risorse ivi disponibili

    Modelli locali che consentono unanalisi degli scostamenti tra la situazione attesa e quella osservata in funzione del miglioramento della qualit

    I percorsi di cura

    DEFINIZIONI: di tutto un po

  • llazzarino: PDTA / PIC

    PROFILO INTEGRATO DI CURA (PIC)

    Quando un PDTA descrive un processo relativo a un problema di salute nella sua gestione sia territoriale sia ospedaliera

    percorso orientato alla continuit, allintegrazione e alla completezza della presa in carico

    I percorsi di cura

    DEFINIZIONI: di tutto un po

  • llazzarino: PDTA / PIC

    PROFILOPERCORSO =

    POTENTI STRUMENTI PER

    IL MIGLIORAMENTO DELLA QUALITA

    I percorsi di cura

    DEFINIZIONI: di tutto un po

  • llazzarino: PDTA / PIC

    I percorsi di cura FINALITA DEI PERCORSI DI CURA

    Ridisegnare i processi

    Ridurre i costi

    Scegliere gli investimenti

    Governare il fattore tempo

    Riorientare le responsabilit

  • llazzarino: PDTA / PIC

    I percorsi di cura OBIETTIVI DEI PERCORSI DI CURA

    Focalizzare lattenzione dei professionisti sanitari su un cittadino che esprime una domanda di assistenza e sulla soddisfazione soddisfatta di questa domanda Allegato 2 ..\slides corso Cuneo\Documenti percorsi Asti\scompenso\manuale scompenso.zip

    Coordinare e integrare i professionisti e i servizi nella risposta alla domanda di assistenzaManuale ..\slides corso Cuneo\Documenti percorsi Asti\scompenso\manuale scompenso.zip

    flow MCF120504.ppt

    PDTA fasi attuazione.doc

    Identificare correttamente le risorse necessarie per ottenere specifici risultati Ambul_Nursing_Percorso2008.ppt

    Rendere misurabile ci che si fa Report ..\slides corso Cuneo\Documenti percorsi Asti\scompenso\counsellings giugno 2003 - ottobre 2004.doc

    Manuale ..\slides corso Cuneo\Documenti percorsi Asti\scompenso\manuale scompenso.zip

    Progetto AUDIT ASL AT Collegio di Direzione 23 giugno 2009

    Rendere trasparente allesterno (altri servizi, acquirenti, cittadini stessi) il percorso previsto ..\slides corso Cuneo\Documenti percorsi Asti\scompenso\manuale scompenso.zip

    Ottenere percorsi effettivamente attuati in quel servizio/Azienda, alla luce delle risorse umane, tecnologiche, economiche effettivamente disponibili

  • llazzarino: PDTA / PIC

    I percorsi di cura PRINCIPI CHIAVE

    PAZIENTE AL CENTRO

    INTEGRAZIONE MULTIPROFESSIONALE

    PRATICA BASATA SULLEBM/EBN/EBP MIGLIORAMENTO

    CONTINUO

  • llazzarino: PDTA / PIC

    I percorsi di cura MODELLI TEORICI DI RIFERIMENTO

    DISEASE MANAGEMENT

    GESTIONE PER PROCESSI CICLO

    PLAN-DO-CHEK-ACT

  • llazzarino: PDTA / PIC

    Approccio sistemico alla cura e al finanziamento delle patologie che, attraverso una gestione integrata e coordinata delle stesse, si pone lobiettivo di massimizzare lefficacia e lefficienza dei servizi che si rendono necessari nel corso della loro evoluzione.

    (Zitter, 1994)

    I percorsi di cura DISEASE MANAGEMENT

  • llazzarino: PDTA / PIC

    I percorsi di cura

    CICLO PLAN-DO-CHECK-ACT

  • llazzarino: PDTA / PIC

    PROCESSO

    Per processo si intende linsieme organizzato d i r isorse umane, metodologiche e tecnologiche finalizzato alla produzione di sequenze logiche di attivit che producono risultati di valore aggiunto in termini di qualit per il cliente finale trasformando input in output misurabili

    (prof. Russo 2000)

    I percorsi di cura

    GESTIONE PER PROCESSI

  • llazzarino: PDTA / PIC

    Avere come riferimento di ogni azione di management le attivit e i processi che esse compongono

    Individuare quali processi risultano critici

    Capire come dovrebbero essere svolti

    Confrontare tali processi con quelli effettivamente svolti

    Razionalizzare costantemente i processi critici

    Riprogettare i percorsi

    I percorsi di cura

    GESTIONE PER PROCESSI

  • llazzarino: PDTA / PICGESTIONE PER PROCESSI

    PROCESSO PROCESSO PROCESSO

    UO

    UO

    UO

    OR

    GA

    NIZZA

    ZION

    E PER

    FUN

    ZION

    I

    ATTIVITA

    ATTIVITA

    ATTIVITA

    ATTIVITA

    ATTIVITA

    ATTIVITA

  • llazzarino: PDTA / PIC

    ATTIVITAIns ieme omogeneo d i operazioni correlate e collegate tra loro che utilizzano risorse (persone, macchinari, tecnologie, servizi ecc.) e che trasformano un input che proviene da un fornitore (interno o esterno) in un output destinato ad un cliente (interno o esterno).

    I percorsi di cura

    GESTIONE PER PROCESSI

  • llazzarino: PDTA / PIC

    I percorsi di cura

    FASI DEL PERCORSO

    Scelta del problema di salute Costituzione del gruppo di lavoro Ricognizione dellesistente (percorso attuale) Costruzione del percorso ideale Costruzione del percorso di riferimento Sperimentazione del percorso (fase pilota) Attuazione del percorso (implementazione e

    manutenzione) Valutazione del percorso

  • llazzarino: PDTA / PIC

    Deve basarsi secondo criteri di priorit su unanalisi

    dei bisogni dellorganizzazione dellimpatto di reale efficacia sullorganizzazione

    ESEMPI DI CRITERIImpatto sulla salute del cittadinoImpatto sulla salute della comunitPresenza di linee guida specificheVariabilit e disomogeneit delle prestazioniImpatto economico

    I percorsi di cura SCELTA DEL PROBLEMA DI SALUTE

  • llazzarino: PDTA / PIC

    I percorsi di cura

    IL GRUPPO DI LAVORO

    Gruppo costruito ad hoc multidisciplinare multiprofessionale (non solo sanitari)

    Competenti ciascuno per la propria parte Motivati ed in grado di motivare gli altri

    possibile considerare la presenza di un rappresentante dei pazienti (associazioni)

  • llazzarino: PDTA / PIC

    I percorsi di cura

    FASI DEL PERCORSO

    Scelta del problema di salute Ricognizione dellesistente (percorso

    attuale) Costruzione del percorso ideale Costruzione del percorso di riferimento Sperimentazione del percorso (fase pilota) Attuazione del percorso (implementazione e

    manutenzione) Valutazione del percorso

  • llazzarino: PDTA / PIC

    I percorsi di cura

    RICOGNIZIONE DELLESISTENTE

    Raccogliere informazioni relative a come, ATTUALMENTE, sono gestite le situazioni clinico organizzative del problema sanitario oggetto del PDTA/PIC

    Mirata alla descrizione ed alla rappresentazione di quanto effettivamente succede ad un paziente tipo nel suo percorso nella specifica organizzazione aziendale

    STRUMENTIAnalisi dei documentiIntervisteFocus group

    RUOLO FONDAMENTALE GRUPPO DI LAVOROcollegamenti\dati SOCMalattie infettive\drg infettivi per lazzarino.xls

    ..\..\ARESS Corso ACCREDITAMENTO\ASL AT_VERIFICATA\ortopedia_ PTA\9 CAT - bozzaPTA.xls

  • llazzarino: PDTA / PIC

    I percorsi di cura RICOGNIZIONE DELLESISTENTE

  • llazzarino: PDTA / PIC

    I percorsi di cura

    FASI DEL PERCORSO

    Scelta del problema di salute Ricognizione dellesistente (percorso attuale) Costruzione del percorso ideale Costruzione del percorso di riferimento Sperimentazione del percorso (fase pilota) Attuazione del percorso (implementazione e

    manutenzione) Valutazione del percorso flow MCF120504.ppt ..\Biglino\MCF 2009\2_FLOW Epatite Cronica C.doc

  • llazzarino: PDTA / PIC

    I percorsi di cura COSTRUZIONE DEL PERCORSO IDEALE

    Ricerca delle fonti di letteratura EBM/EBN e linee guida relative al problema di salute trattato

    Ha lo scopo di definire le migliori pratiche professionali e gestionali e di disegnare un percorso IDEALE che serva da riferimento e confronto per valutare incongruenze e punti critici del percorso oggetto di modifica e monitoraggio

    Ambul_Nursing_Percorso2008.ppt..\Biglino\MCF 2009\LG

  • llazzarino: PDTA / PIC

    Ogni avanzamento della conoscenza scientifica di una disciplina non pu che partire dalla ricerca bibliografica, come processo di consolidamento dello stato dellarte delle conoscenze oltre il quale si intende andare.

    I percorsi di cura LA LETTERATURA DI RIFERIMENTO

  • llazzarino: PDTA / PIC

    In questo campo Internet rappresenta una fonte praticamente inesauribile di informazioni di documentazione, purch si utilizzi un approccio strutturato e valido, che escluda il materiale inutile e obsoleto.

    Questo processo prende il nome di Ricerca bibliografica on-line e oggi mira a raggiungere preferibilmente e principalmente pubblicazioni basate su prove di efficacia.

    I percorsi di cura LA LETTERATURA DI RIFERIMENTO

    Internet

  • llazzarino: PDTA / PIC

    Dispense

    Atti di convegni

    Monografie

    Libri di testo

    Articoli (descrizioni di esperienze, commenti, editoriali)

    Revisioni della letteratura

    Articoli di ricerca

    Studi descrittivi

    Studi caso controllo

    Studi clinici controllati e randomizzati

    Revisioni sistematiche di letteratura

    Metanalisi

    Linee guida

    _

    +

    I percorsi di cura LA LETTERATURA DI RIFERIMENTO

    La gerarchia delle fonti

  • llazzarino: PDTA / PIC

    I percorsi di cura

    FASI DEL PERCORSO

    Scelta del problema di salute Ricognizione dellesistente (percorso attuale) Costruzione del percorso ideale Costruzione del percorso di riferimento Sperimentazione del percorso (fase pilota) Attuazione del percorso (implementazione e

    manutenzione) Valutazione del percorso

  • llazzarino: PDTA / PIC

    I percorsi di cura COSTRUZIONE DEL PERCORSO DI

    RIFERIMENTO

    Rappresenta, sulla base delle linee guida e del percorso ideale, la migliore sequenza temporale e spaziale possibile delle attivit da svolgere nel contesto di una determinata situazione organizzativa e di risorse

    Dopo aver definito le singole attivit

    Definizione successione tempi delle azioni necessarie realizzabili

    Eliminare le azioni ritenute non necessarie o ridondanti

  • llazzarino: PDTA / PIC

    I percorsi di cura

    FASI DEL PERCORSO

    Scelta del problema di salute Ricognizione dellesistente (percorso attuale) Costruzione del percorso ideale Costruzione del percorso di riferimento Sperimentazione del percorso (fase

    pilota) Attuazione del percorso (implementazione e

    manutenzione) Valutazione del percorso

  • llazzarino: PDTA / PIC

    I percorsi di cura SPERIMENTAZIONE DEL PERCORSO

    Permette di valutare la solidit in ambito assistenziale ed organizzativo dellapplicazione del percorso di riferimento

    Consente di correggere in itinere le azioni non congruenti con lobiettivo o con le risorse

    Identificare aree di criticit manuale ver03.doc

  • llazzarino: PDTA / PIC

    I percorsi di cura

    FASI DEL PERCORSO

    Scelta del problema di salute Ricognizione dellesistente (percorso attuale) Costruzione del percorso ideale Costruzione del percorso di riferimento Sperimentazione del percorso (fase pilota) Attuazione del percorso

    (implementazione e manutenzione) Valutazione del percorso

  • llazzarino: PDTA / PIC

    I percorsi di cura ATTUAZIONE DEL PERCORSO

    Consiste nellapplicazione del percorso Rappresenta la fase pi critica perch

    presuppone la pianificazione di un processo di implementazione che tenga conto di tutti gli elementi di forza e di debolezza dellorganizzazione

  • llazzarino: PDTA / PIC

    I percorsi di cura

    FASI DEL PERCORSO

    Scelta del problema di salute Ricognizione dellesistente (percorso attuale) Costruzione del percorso ideale Costruzione del percorso di riferimento Sperimentazione del percorso (fase pilota) Attuazione del percorso (implementazione e

    manutenzione) Valutazione del percorso

  • llazzarino: PDTA / PIC

    I percorsi di cura VALUTAZIONE DEL PERCORSO

    Passa attraverso la definizione di:

    criteri indicatori standard Ambul_Nursing_Percorso2008.ppt

    indicatori

  • llazzarino: PDTA / PIC

    riferimento per la costruzione di un sistema di valutazione dei PDTA/PIC

    approccio struttura/processo/esito

    balanced scorecard modificato

    (Fig. 3).

    I percorsi di cura VALUTAZIONE DEL PERCORSO

    Modello concettuale

  • llazzarino: PDTA / PIC

    Secondo tale modello unazienda sanitaria

    - o parte di essa (struttura o processo)

    pu essere valutata rispetto a 5 variabili

    I percorsi di cura VALUTAZIONE DEL PERCORSO

    Modello concettuale

  • llazzarino: PDTA / PIC

    struttura: di quali risorse dispone

    processo: come funziona dal punto di vista organizzativo e dal punto di vista professionale rispetto alladerenza alle linee guida cliniche di riferimento

    output: cosa ottiene dal punto di vista del prodotto

    outcome: cosa ottiene dal punto di vista della salute dei pazienti

    equilibrio economico:

    quante risorse economiche assorbe.

    I percorsi di cura VALUTAZIONE DEL PERCORSO

    Modello concettuale

  • llazzarino: PDTA / PIC

    I percorsi di cura VALUTAZIONE DEL PE...

Recommended

View more >