PROFILASSI DELLE MALATTIE INFEt TIVE

  • View
    33

  • Download
    0

Embed Size (px)

DESCRIPTION

PROFILASSI DELLE MALATTIE INFEt TIVE. - PowerPoint PPT Presentation

Transcript

Diapositiva 1

PROFILASSI

DELLE

MALATTIE INFEtTIVELa profilassi quella scienza che ha lo scopo di prevenire linsorgenza e la diffusione delle malattie infettive mediante misure dirette nei confronti del triangolo epidemiologico. Essa si distingue in : generale: consiste nellapplicazione di tutti i mezzi validi ad evitare linsorgenza delle malattie infettive. SPECIALE: rivolta invece a prevenire una singola e determinata malattia.

Inoltre si distingue una:profilassi indiretta: con interventi rivolti allambiente, es. bonifica, igiene urbana e delle case, smaltimento dei rifiuti. Profilassi diretta: che consiste in tutte quelle misure dirette a neutralizzare una fonte di infezione per limitarne il contagio.La profilassi diretta basata su procedure distinte cronologicamente, quali:- notifica- isolamento- contumacia- inchiesta epidemiologica- disinfezione e disinfestazione - accertamento

PROFILASSI IMMUNITARIADELLE MALATTIE INFETTIVE: VACCINOPROFILASSI

La vaccinoprofilassi quella pratica sanitaria che ha lo scopo di prevenire linsorgenza delle malattie infettive, favorendo le difese immunitarie attraverso la somministrazione di vaccini.I vaccini sono farmaci in grado di indurre il sistema immunitario a rispondere attivamente.IL SISTEMA IMMUNITARIO: la sua funzione quella di proteggere lorganismo da agenti estranei (patogeni- detti antigeni) creando anticorpi (immunoglobine).Quando una sostanza estranea allor-ganismo (antigene) entra in contatto con il sistema immunitario di un individuo, questo induce la formazione di anticorpi specifici, cio diretti verso quel par-ticolare antigene. Gli anticorpi sono proteine (le immunoglobine Ig) che si dividono in diverse classi : IgA, IgD, IgEIl sistema immunitario formato dagli organi linfatici (come il midollo osseo) e i leucociti (globuli bianchi). nel midollo osseo che si formano i globuli bianchi e che vengono trasportati dal sangue.I leucociti di dividono in:monociti/macrofagi/neutrofili distruggono gli agenti estranei

basofili/eosinofilisono coinvolti nelle reazioni allergiche

I linfociti, che si dividono in linfociti B, linfociti T e linfociti natural killer., sono cellule iperspecializzate appartenenti al gruppo dei leucociti o globuli bianchi. Rivestono un'importanza essenziale per la funzionalit del sistema immunitario poich sono in grado di combattere selettivamente ogni diverso antigene che aggredisce l'organismo. I tempi di risposta durante la prima esposizione immunologica sono alquanto lunghi ma successivamente, grazie alla conservazione di una sorta di "memoria", si riducono notevolmente. La maggior parte dei linfociti si trova nella milza, nel timo e nei linfonodi e solo il 5% del totale presente nel plasma.