Smau Bologna 2015 - Fernanda Faini, Andig

  • Published on
    26-Jul-2015

  • View
    146

  • Download
    0

Embed Size (px)

Transcript

1. TITOLO PRESENTAZIONE: Relatore Open government data: cosa sono e a cosa servono Fernanda Faini 2. Open government data: cosa sono e a cosa servono Fernanda Faini Societ dellinformazione e della conoscenza Lassetto delle societ industriali avanzate, caratterizzato dal ruolo determinante assunto dalle nuove tecnologie e basato sulla centralit dellinformazione e della conoscenza quali risorse essenziali per lo sviluppo economico, sociale e culturale Pubblica Amministrazione digitale cittadinanza digitale e-government diritti digitali open government 3. Open government data: cosa sono e a cosa servono Fernanda Faini Societ dellinformazione e della conoscenza informazione il principale bene economico, la materia prima delle nuove tecnologie (cos M. Castells). enorme crescita delle informazioni disponibili e possibilit di avvalersi di strumenti automatici per acquisirle riduzione dei costi di raccolta, interconnessione, integrazione e flessibilit. impatto pervasivo delle tecnologie su ogni aspetto della vita sociale e individuale incidenza nei settori privati ed economici, modifica delle organizzazioni e delle funzioni pubbliche (e-government, e-democracy). virtualit gran parte delle attivit hanno rappresentazioni informatiche che hanno valore giuridico e producono effetti (es. pagamenti). a-territorialit societ della rete (network society), globalizzazione: si prescinde dal vincolo territoriale e dalle distanze geografiche. cambiamenti nel fattore tempo le tecnologie rendono sostanzialmente immediata la trasmissione delle comunicazioni e la conoscenza. 4. Open government data: cosa sono e a cosa servono Fernanda Faini Amministrazione digitale (e-government) Cos? lorganizzazione delle attivit delle pubbliche amministrazioni fondata sulladozione estesa e integrata delle tecnologie dellinformazione e della comunicazione nello svolgimento delle funzioni e nellerogazione dei servizi non solo mera introduzione di tecnologie nellazione amministrativa ma anche cambiamento di cultura superare le resistenze culturali; riorganizzazione interna; razionalizzazione delle attivit e reingegnerizzazione dei processi; nuovo rapporto con lutenza. 5. Open government data: cosa sono e a cosa servono Fernanda Faini Amministrazione digitale (e-government) Perch? riallineamento allo sviluppo della societ civile aumento di efficacia ed efficienza risparmi e abbattimento dei costi maggior trasparenza e tempestivit di azione miglior qualit dei servizi resi e maggior soddisfazione degli utenti maggiore partecipazione dei cittadini alle decisioni pubbliche. strumenti necessari per creare nuovo rapporto di fiducia fra cittadini e pubblica amministrazione 6. Open government data: cosa sono e a cosa servono Fernanda Faini Da e-gov a open gov Lo sviluppo della societ ha posto la necessit di unevoluzione per rispondere alle esigenze attuali. Maturazione del concetto open government i governi e le amministrazioni devono essere trasparenti a tutti i livelli e le loro attivit aperte e disponibili al fine di favorire azioni efficaci e garantire un controllo pubblico del proprio operato mediante le nuove tecnologie. Fonte immagine: http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/8/8b/Neon_Open_green.jpg 7. Open government data: cosa sono e a cosa servono Fernanda Faini Open government Data fondamentale 2009 21 gennaio 2009 Memorandum for the Heads of Executive Departments and Agencies on Transparency and Open Government e 8 dicembre 2009 Open Government Directive da parte di Barack Obama ha conferito accezione contemporanea al concetto di trasparenza, ha individuato negli open data lo strumento di partecipazione e ha prescritto alle Agenzie Pubbliche i principi e criteri guida della filosofia open: trasparenza, partecipazione e collaborazione. Tratti distintivi centralit del cittadino partecipazione accesso universale ai dati uso del web 8. Open government data: cosa sono e a cosa servono Fernanda Faini Open government Dichiarazione aperta sui servizi pubblici Europei promossa da cittadini e ONG (2009) (propone tre principi fondamentali trasparenza, partecipazione, empowerment): http://eups20.wordpress.com/the-open-declaration Dichiarazione di Malm del 2009 accoglie i principi guida della dichiarazione aperta e fissa gli obiettivi per il 2015: sviluppo di servizi user-centric coinvolgimento della societ civile, stakeholder aumento della disponibilit di PSI (Public Sector Information) per il riuso - Direttiva Europea sul riutilizzo dellInformazione Pubblica (Dir. 2003/98/CE) - processo di revisione concluso con direttiva 2013/37/UE trasparenza dei processi amministrativi e promozione della partecipazione attiva 9. Open government data: cosa sono e a cosa servono Fernanda Faini Open government Agenda digitale europea una delle 7 iniziative faro della strategia Europa 2020. Piano dazione europeo per le-government 2011-2015, adottato nel 2010, riflette le priorit della dichiarazione di Malm, con lobiettivo di facilitare la transizione verso una nuova generazione di servizi di amministrazione digitale aperti e flessibili a livello locale, regionale, nazionale ed europeo. Tra le priorit di azione posto lempowerment degli utenti, ossia la responsabilizzazione dellutente tesa a incrementare in cittadini, imprese e altre organizzazioni la capacit di essere proattivi nella societ mediante il ricorso ai nuovi strumenti tecnologici. Linee di azione sviluppo servizi inclusivi e progettati per rispondere a esigenze degli utenti, la produzione collaborativa di servizi ad es. con strumenti del web 2.0, il riutilizzo informazioni nel settore pubblico, il coinvolgimento di cittadini e imprese nei processi decisionali (e- democracy). 10. Open government data: cosa sono e a cosa servono Fernanda Faini Open government Il Governo italiano ha aderito alliniziativa internazionale Open Government Partnership (OGP) (www.opengovpartnership.org) Mira a promuovere la trasparenza dei governi attraverso la partecipazione attiva di cittadini, associazioni di categoria e delle imprese (lancio formale nel settembre 2011 con 8 governi fondatori e richiesta di adesione italiana nel settembre 2011). Nel mese di Aprile 2012, lItalia ha predisposto un action plan sul quale stata avviata una consultazione pubblica: stato presentato al 1 meeting tenutosi a Brasilia il 17 e 18 aprile 2012. Il 18/10/2011 il Governo italiano ha lanciato il portale nazionale www.dati.gov.it 11. Open government data: cosa sono e a cosa servono Fernanda Faini Portale dati.gov.it 12. Open government data: cosa sono e a cosa servono Fernanda Faini Impegni internazionali Il Governo italiano nel 2013 ha aderito alliniziativa internazionale G8 Carta degli Open Data (Open Data Charter) LOpen Data Charter ha lo scopo di rendere disponibili online e in formato aperto i dati raccolti e gestiti dalle pubbliche amministrazioni nazionali e di favorirne lutilizzo da parte di cittadini e imprese. 5 principi strategici per rendere aperto il patrimonio informativo pubblico 1. Open Data By Default 2. Quantit e Qualit 3. Accessibilit e usabilit dei dati per tutti 4. Utilizzare i dati aperti per migliorare la Governance 5. Utilizzare i dati aperti per promuovere linnovazione 13. Open government data: cosa sono e a cosa servono Fernanda Faini Evoluzione normativa italiana d.lgs. 82/2005 Codice dellAmministrazione digitale (CAD) e sua profonda riforma con d.lgs. 235/2010 e successive c.d. decreto Semplificazioni (d.l. 5/2012 conv. dalla legge 35/2012) Agenda digitale italiana (art. 47) c.d. decreto Sviluppo 2012 (d.l. 83/2012 conv. dalla legge 134/2012) norme significative su amministrazione aperta e open source c.d. decreto Crescita 2.0 (d.l. 179/2012 conv. dalla legge 221/2012) pervasive modifiche allamministrazione digitale in direzione di apertura c.d. decreto Trasparenza (d.lgs. 33/2013, in attuazione della legge 190/2012) riordina le disposizioni e gli obblighi di pubblicit, trasparenza e diffusione delle informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni 14. Open government data: cosa sono e a cosa servono Fernanda Faini Open government Quali strumenti sono stati introdotti o incentivati dalle norme? Gli strumenti toccano lintera fisionomia dellamministrazione pubblica (funzionamento interno e volto esterno) e vanno a dare sostanza ai 3 pilastri del modello di open government 1. Trasparenza 2. Partecipazione 3. Collaborazione Fonte immagine: http://egorego.com/wp-content/uploads/2012/11/open-government-summit-202-partecipazione-tr-WepyBk.jpeg 15. Open government data: cosa sono e a cosa servono Fernanda Faini Trasparenza legge 241/1990, modificata nel 2005 trasparenza principio dellattivit amministrativa. d.lgs. 82/2005 (codice dellamministrazione digitale CAD) e sua profonda riforma con d.lgs. 235/2010 finalit principale, permea le disposizioni. legge delega 15/2009 e d.lgs. 150/2009 (c.d. Riforma Brunetta) concetto di total disclosure, accessibilit totale coniugata alla finalit di forme diffuse di controllo del rispetto dei principi di buon andamento e imparzialit. d.lgs. 33/2013 (in attuazione legge 190/2012) (c.d. decreto Trasparenza) riordino obblighi di pubblicit, trasparenza e diffusione delle informazioni previsione sezione sito web Amministrazione trasparente introduzione accesso civico strumenti di vigilanza e sanzione 16. Open government data: cosa sono e a cosa servono Fernanda Faini Trasparenza/apertura Trasparenza si amplia nei contenuti (numerosi obblighi) si struttura e diventa omogenea (sezione sito web amministrazione trasparente) diventa effettiva e cogente (accesso civico, vigilanza, sanzioni) si coniuga allapertura open data modello di valorizzazione del patrimonio informativo pubblico, leva di nuove potenzialit economiche e sociali obiettivo dellAgenda digitale italiana (decreto Semplificazioni) obbligo di pubblicare catalogo dati obbligo di regola